Girelle di pizza con prosciutto cotto ed Emmenthal

Le girelle di pizza sono una sfiziosa e golosissima idea antipasto. Saranno perfette da servire per un aperitivo o da preparare per una festa di compleanno. Condite semplicemente con prosciutto cotto ed Emmenthal saranno davvero deliziose. Scopriamo come si preparano

Girelle di pizza con prosciutto cotto ed Emmenthal
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Se siete alla ricerca di una ricetta sfiziosa, da realizzare in occasione di un buffet di compleanno oppure per un apericena in compagnia, allora queste girelle di pizza con prosciutto cotto ed Emmenthal faranno al caso vostro.

Soffici, gustose e profumate, queste appetitose girelle salate sono facili da realizzare e possono essere consumate sia ben calde che tiepide, una ricetta originale per stupire i vostri ospiti! Vediamo insieme i vari step di preparazione e qualche consiglio per ottenere un risultato impeccabile.

Ingredienti per l’impasto

  • 250 g di farina 0
  • 10 g di lievito di birra
  • 20 g di zucchero
  • 10 g di sale
  • 30 ml di olio extravergine d’oliva
  • 180 ml di acqua

Ingredienti per farcire

  • 250 g di polpa di pomodoro
  • 200 g di prosciutto cotto
  • 200 g di emmenthal
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • q.b di sale
  • q.b di origano

Preparazione

Per realizzare le girelle di pizza con prosciutto cotto ed Emmenthal innanzitutto dovrete partire dalla base, ovvero un impasto soffice per pizza. In un’ampia ciotola mettete la farina e al centro praticate un piccolo foro, dove andrete a posizionare il lievito di birra fresco sbriciolato. Sciogliete quest’ultimo con un po’ di acqua tiepida, successivamente aggiungete lo zucchero, l’olio extravergine d’oliva e infine il sale.

Amalgamate bene tutti gli ingredienti versando gradatamente tutta l’acqua e, non appena avrete ottenuto un composto solido e piuttosto appiccicoso, trasferitelo sul tavolo leggermente infarinato e impastate fino a quando otterrete un panetto soffice ed elastico (ci vorranno circa 10 minuti).

A questo punto rimettete l’impasto nella ciotola, copritelo con della pellicola trasparente per alimenti e ponetelo a lievitare in un luogo caldo lontano da correnti d’aria, per circa un’ora e mezza (l’impasto dovrà raddoppiare di volume). Mentre attendete che l’impasto lieviti, preparate il condimento per le girelle.

Girelle di pizza con prosciutto cotto ed Emmenthal

Condite la polpa di pomodoro con un filo d’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e uno di zucchero. Sminuzzate il prosciutto cotto e grattugiate il formaggio Emmenthal con una grattugia a fori larghi (in alternativa tagliatelo a cubetti). Adesso non rimane che assemblare le girelle di pizza.

Trascorso il tempo della lievitazione, riprendete l’impasto e stendetelo in una sfoglia rettangolare sottile. Sopra distribuitevi uno strato omogeneo di polpa di pomodoro; successivamente aggiungete anche il prosciutto cotto e il formaggio Emmenthal. Partendo dal lato più corto, arrotolate l’impasto formando un rotolo, quindi tagliatelo a rondelle larghe circa 2,5 cm circa.

Posizionate le girelle di pizza su una teglia ricoperta di carta da forno ben distanziate fra loro, spolverizzatele con un po’ di origano quindi cuocetele in forno statico preriscaldato a 190°C per circa 15-20 minuti. Quando risulteranno dorate sia sopra che sotto, sfornatele e lasciatele intiepidire prima di consumarle.

Girelle di pizza con prosciutto cotto ed Emmenthal

Conservazione

Questa portata può essere conservata per al massimo un giorno dalla preparazione, sarà tuttavia necessario scaldarle in forno poco prima di consumarle.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Al fine di ottenere un buon risultato, è consigliabile non aggiungere altra polpa di pomodoro, altrimenti le girelle potrebbero rilasciare troppi liquidi. Le dosi della polpa di pomodoro sono indicative, potrebbe non essere necessario utilizzarla tutta. Se lo preferite, potete sostituire il formaggio Emmenthal con la scamorza affumicata o comunque con un buon formaggio a pasta filata.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!