Pane di segale fatto in casa

Un buon pane fatto in casa è sempre una grande soddisfazione. Del pane di segale inoltre sarà molto nutriente e salutare e quindi perfetto davvero per tantissime occasioni diverse. Vediamo insieme come si prepara

Pane di segale fatto in casa
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un buon pane fatto in casa è sempre perfetto per portare a tavola una preparazione genuina, realizzata con ingredienti semplici e che richiama la tradizione delle nostre nonne, che preparavano del buon pane con le loro mani per la propria famiglia. Il pane di segale è un pane rustico che viene ottenuto utilizzando insieme alla classica farina manitoba anche la farina di segale.

Il pane che otterrete sarà molto morbido e profumato ma soprattutto sano e nutriente dal momento che la farina di segale donerà a questa preparazione delle proprietà benefiche davvero irresistibili e perfette anche per coloro che stanno seguendo un regime alimentare dietetico. La preparazione è molto semplice, bisognerà avere solo un po’ di pazienza per rispettare i lunghi tempi di lievitazione ma il risultato finale vi ripagherà di tutti gli sforzi.

Vediamo, quindi, come procedere nella preparazione di questo ottimo lievitato fatto in casa.

Ingredienti

  • 400 g di farina di segale
  • 100 g di farina manitoba
  • 350 ml di acqua
  • 6 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 15 g di sale

Come preparare il pane di segale

Per preparare il pane di segale con le vostre mani la prima cosa che dovete fare sarà mischiare insieme le due farine all’interno di una ciotola, sul piano di lavoro oppure all’interno della planetaria. Se lavorerete l’impasto a mano vi servirà qualche minuto in più per lavorarlo, mentre se utilizzate la planetaria la preparazione sarà ancora più semplice.

Alla farina mischiate anche lo zucchero ed il lievito secco ed amalgamate il tutto. Se, invece, utilizzate del lievito fresco ve ne servirà un panetto che dovrete sciogliere nell’acqua leggermente intiepidita e successivamente aggiungere il composto ottenuto alle farine. Iniziate ad amalgamare per bene il tutto versando l’acqua poco per volta ed amalgamando il tutto energicamente. Solo alla fine aggiungete anche il sale e continuate a lavorare fino a quando avrete ottenuto un impasto ben morbido e compatto.

Dovrete ridurlo in una palla e mettete all’interno di una ciotola, coprite con pellicola trasparente e lasciare lievitare per un paio di ore. L’impasto dovrà infatti almeno raddoppiare il suo volume iniziale.

Passata la prima lievitazione potete riprendere il vostro impasto e lavorarlo di nuovo velocemente sul piano di lavoro. Ripiegate più volte il panetto così da rendere il vostro pane più compatto ed ancora più gustosa. Date la forma che più desiderate al vostro pane, decidendo di cuocere all’interno di uno stampo per plumcake oleato ed infarinato o ricoperto con carta da forno oppure realizzando dei piccoli panini o delle pagnotte.

Il pane così ottenuto andrà adagiato su una teglia foderata con carta da forno e lasciato da parte a lievitare per un’altra ora all’interno del forno spento ma con luce accesa.

Una volta raddoppiato nuovamente il suo volume iniziale potete cuocere a 220°C per circa 35-40 minuti. Ovviamente i tempi di cottura varieranno in base alla grandezza delle pagnotte o dei panini che avete realizzato. Più sarà piccolo il formato di pane che avete realizzato e più veloce sarà la cottura.

Rigirate a metà cottura il vostro pane per essere certi di avere una cottura omogenea. Una volta pronto sfornatelo e lasciatelo freddare prima di servirlo ai vostri ospiti.

Pane-di-segale-ricetta

Pane di segale bimby

Se avete il Bimby a vostra disposizione potete utilizzarlo per la preparazione di questo particolare pane. Dovrete aggiungere all’interno del boccale dapprima l’acqua ed il lievito e far andare il tutto per 40 minuti a velocità 2. Aggiungete quindi le farine, lo zucchero ed il sale e fate lavorare con funzione Spiga per 2 minuti.

Otterrete un panetto ben compatto ed elastico che dovrete poi riporre all’interno della ciotola a lievitare per il tempo indicato e successivamente procedere con la formazione del vostro pane.

Pane di segale integrale

Per una versione ancora più salutare di questo pane potete realizzarlo in versione integrale sostituendo la farina manitobacon della farina integrale. Aggiungete l’acqua poco per volta valutando la possibilità di aggiungerne dell’altra se il panetto dovesse risultare ancora troppo secco.

Se, invece, il panetto dovesse essere già abbastanza morbido aggiungetene in quantità inferiore. La quantità di acqua, infatti, può sensibilmente variare a seconda dell’altra tipologia di farina utilizzata nella preparazione.

Pane di segale: proprietà e valori nutrizionali

Come abbiamo detto inizialmente il pane di segale è molto gustoso ma soprattutto sano per via del suo basso contenuto calorico ed la sua alta percentuale di fibre. Inoltre, per le sue proprietà facilita l’espulsione delle tossine dall’organismo ed è eccellente nel regolare i livelli di colesterolo nel sangue.

Le fibre vegetali, inoltre, danno un grande senso di sazietà e di conseguenza ci aiuteranno nel seguire un’alimentazione più scarna e saranno di grande aiuto anche per chi soffre di stitichezza. Grazie al suo basso indice glicemico sarà perfetto anche per i diabetici.

Per le sue proprietà questo pane sarà ottimo anche per coloro che soffrono di pressione alta, astenia e colesterolo alto. Non sarà, invece, adatto per i celiaci dal momento che contiene glutine.

Conservazione del pane di segale

Questo particolare pane si potrà conservare per diversi giorni all’interno di un sacchetto per alimenti. Per farlo tornare morbido e croccante potrete ripassarlo in forno per qualche minuto prima di servirlo nuovamente.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aumentare o diminuire la quantità della farina di segale nella preparazione di questo pane a seconda del risultato che volete ottenere. Al posto della farina manitoba potete anche utilizzare della farina 0. Otterrete in ogni modo un pane strepitoso, che potrete accompagnare alle vostre pietanze o usare come base per delle bruschette.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!