Rollò con wurstel

I rollò con wurstel fanno parte della golosissima rosticceria siciliana. Un impasto morbido e lievitato avvolge dei wurstel e dà vita ad una preparazione irresistibile per adulti e per bambini

Rollò con wurstel
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il rollò con wurstel è un classico della rosticceria siciliana, dagli ingredienti semplici ma dal sapore davvero irresistibile che piace soprattutto ai più piccoli. Un impasto morbido ben lievitato che avvolge un wurstel. Il tutto, poi, viene lasciato a lievitare e poi cosparso con del latte o dell’uovo sbattuto e dei semi di sesamo.

Il risultato è morbido, profumato e davvero irresistibile. Perfetto per un accompagnare un aperitivo o per concedersi un piccolo peccato di gola durante la giornata. Una preparazione molto semplice, perfetta per passare un po’ di tempo in cucina con i propri bambini, che amano questo tipo di preparazioni.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi rollò con wurstel che andranno bene anche per delle feste di compleanno tra bambini o per degli stuzzichini rustici per aprire un menù di carne. Insomma una preparazione molto versatile e soprattutto che vi garantirà un grande successo tra i vostri ospiti.

Ingredienti

  • 250 g di farina 0
  • 25 g di strutto
  • 125 ml di latte
  • 25 g di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 8 g di sale
  • 5 g di lievito di birra disidratato
  • 8 wurstel

Ingredienti per decorare

  • latte q.b.
  • semi di sesamo q.b.

Rollò con wurstel2

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei rollò con wurstel dovete partire dalla realizzazione dell’impasto che andrà ad avvolgere i wurstel. Per fare questo avrete bisogno di una planetaria dove innanzitutto dovrete lavorare insieme la farina, il lievito e lo zucchero. Amalgamate i tre ingredienti e poi a filo aggiungete il latte, che deve essere a temperatura ambiente, quindi lasciatelo fuori dal frigo per almeno un’ora prima di iniziare a preparare i rollò con wurstel.

Quando l’impasto inizierà a prendere consistenza potete aggiungere lo strutto e fare proseguire la lavorazione per circa una decina di minuti così da dare il tempo all’impasto di incorporare per bene lo strutto.

Come ultimo ingrediente aggiungete il sale e fate proseguire la lavorazione in planetaria fino a quando avrete ottenuto un panetto morbido e ben elastico. Questo andrà ridotto in una palla e messo a lievitare in una ciotola coperta con un canovaccio e poi messa a lievitare per due ore all’interno del forno spento ma con luce accesa.

Quando la pasta avrà lievitato perfettamente potete realizzare i vostri rollò con wurstel. Prendete i wurstel, in questo caso piccoli, e riprendete l’impasto, che dovrete dividere in tocchi più piccoli di circa 60 g ciascuno.

Lavorate i tocchi di impasto così da formare un cordoncino abbastanza lungo che dovrete avvolgere a spirale intorno al wurstel, lasciando aperte le due estremità così che si vedano per bene. Disponete quindi i rollò con wurstel su una teglia foderata con della carta da forno e rimettete in forno spento ma con luce accesa per un’altra ora circa ( se preparate i rollò con wurstel in estate basterà anche mezzora).

A questo punto spennellate i vostri rollò con wurstel con del latte o con dell’uovo sbattuto e poi cospargete con dei semi di sesamo. I rollò con wurstel sono quindi pronti per essere messi in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti.

Quando avranno un colorito ben dorato sarà segno che sono ben cotti per cui sfornateli e fateli intiepidire prima di portarli a tavola ai vostri ospiti.

Rollò con wurstel 3

Consigli e varianti

Se vi piacciono le porzioni più abbondanti potete utilizzare dei wurstel grandi, altrimenti se intendete servire i rollò con wurstel per accompagnare un aperitivo o come antipasto allora andranno benissimo i wurstel più piccoli.

I rollò con wurstel sono particolarmente amati dai più piccoli, ma in alternativa potete servire delle pizzette di sfoglia, una torta di rose con prosciutto e scamorza o, come dessert, dei cartocci siciliani.

Conservazione

I rollò con wurstel si conservano per un paio di giorni al massimo chiusi all’interno di un contenitore ermetico o coperti con della pellicola trasparente. Andranno leggermente scaldati in forno tradizionale o a microonde per farli tornare perfettamente caldi e morbidi come quando li avete preparati.

Altre ricette interessanti
Commenti
Serena Masci
Serena Masci

15 novembre 2016 - 17:00:04

Ciao si può sostituire lo strutto con olio o altro? In che quantità?

0
Rispondi