Secondi Piatti   •   Verdure e Legumi   •   Vegeteriano   •   Light

Funghi portobello ripieni con scamorza

Con dei funghi ripieni il successo è sempre assicurato. Questi funghi portobello ripieni con scamorza saranno ancora più particolari, perfetti per gli amanti delle verdure e dei piatti colorati e dai sapori semplici

Funghi portobello ripieni con scamorza
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

funghi ripieni sono un secondo piatto molto gustoso e leggero a base di funghi.

I portobello infatti sono una tipologia di funghi simili agli champignon ma rispetto a questi sono decisamente più grandi e molto più carnosi. Anche il loro gusto tende al delicato e oltre ad essere ricchi di vitamine, sono anche una buona fonte di potassio, addirittura più delle banane.

Grigliati e arricchiti con verdurine e ceci, i funghi portobello ripieni con scamorza possiamo mangiarli anche come antipasto, restano sfiziosi e particolari. Vediamo insieme il procedimento.

Ingredienti

  • 4 funghi portobello
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • 1 peperone rosso
  • 100 g di ceci
  • 80 g di scamorza
  • 5 pomodorini
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di finocchietto selvatico

Preparazione

Fare i funghi portobello ripieni con scamorza non è affatto difficile.

Lavate innanzitutto i funghi facendo molta attenzione a non farli rompere in quanto sono molto delicati. Quindi a fuoco lento grigliateli fino a quando tutto il liquido prodotto durante la cottura non si sarà riassorbito. Tasferiteli su di una placca da forno ricoperta con della carta da forno con l’interno verso l’alto. Lavate e spuntate la carota con la zucchina, tagliatela a dadini e metteteli in un tegame antiaderente.

Aggiungete anche il peperone a tocchetti, insaporite con un pizzico di sale, un filo di olio, coprite e a fiamma vivace fate cuocere il tutto mantenendo le verdure croccanti. Una volta cotte aggiungiamo i ceci colati e sciacquati e i pomodorini tagliati a pezzettini. Spegnete la fiamma e mettete da parte.

Tagliate la scamorza a fettine e distribuitela su ciascun fungo. Mettete la teglia in forno a 180°C per 5 minuti il tempo di far sciogliere il formaggio. Traserite ora i funghi su di un piatto da portata e arricchiteli con le verdurine pronte. Se necessario terminate con un altro pizzico di sale, appena un filo di olio e con del finocchietto selvatico

Conservazione

I funghi portobello ripieni con scamorza si conservano per al massimo un giorno. Scaldateli prima di consumarli.

Alessandra Cretacci

I consigli di Alessandra

Per la buona riuscita della ricetta è necessario avere ovviamente dei funghi belli freschi e abbastanza grandi in quanto durante la cottura tendono e rimpicciolirsi. Vi consiglio di usare una scamorza non affumicata per non andare a coprire il sapore del fungo di per sè molto delicato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!