Realizzazione delle polpette (2 di 2)

Adesso che le vostre polpette di broccoli patate sono state realizzate non vi resta che passare alla panatura. Tutte le polpette, infatti, andranno passate nel pangrattato, facendole roteare così che tutta la superficie ne venga cosparsa. Fate attenzione a questo passaggio per avere un risultato davvero perfetto e ben omogeneo.

Una volta terminata la panatura le polpette andranno messe su una teglia precedentemente foderata con carta da forno così da predisporle per l’ultimo step prima di passare alla cottura.

A questo punto le polpette di broccoli patate sono pronte per essere messe in forno non prima di essere state cosparse con un filo dell’extravergine d’oliva e con un po’ di sale se lo preferite. A questo punto le polpette andranno messe in forno preriscaldato a 200° per all’incirca 15 minuti o fino a quando saranno perfettamente dorate in superficie. Per risultato omogeneo potete girarle a metà cottura.

Ecco il risultato finale dopo la cottura. Le polpette si saranno leggermente dorate in superficie e il ripieno all’interno si sarà sciolto alla perfezione. Non resta, quindi, che servirle vostri ospiti quando sono ben calde così da apprezzarne il cuore al formaggio. Le varianti possibili per portare a tavola questo piatto in modo sempre diverso sono davvero tante dal momento che potete utilizzare varie tipologie di formaggio o aggiungere degli altri ingredienti, come ad esempio del prosciutto cotto.

Qualora l’impasto dovesse risultare ancora troppo umido durante la prima fase della lavorazione aggiungete del pangrattato così da rendere il composto più compatto e poterlo lavorare per bene.

Guarda altre gallery curiose