Sformatini di patate con prosciutto cotto, zucchine e emmenthal

Gli sformatini di patate con prosciutto cotto, zucchine e Emmenthal sono degli antipasti sfiziosi e molto appetitosi, perfetti per un buffet. Ecco la ricetta

Sformatini di patate con prosciutto cotto, zucchine e emmenthal
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli sformatini di patate con prosciutto cotto, zucchine e emmenthal rappresentano uno sfizioso antipasto ideale da servire per un pasto formale oppure per un buffet. Si possono preparare con un largo anticipo e consumare sia tiepidi che a temperatura ambiente. Sono molto appetitosi ed un ottimo finger-food. Ideali da accompagnare con un aperitivo analcolico.

Piacciono sia ai grandi che ai bambini, per la loro forma particolare e per il sapore unico. Inoltre sono facilmente digeribili ed economici. Vediamo insieme come preparare questo delizioso antipasto.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 1 zucchina
  • 100 g di emmenthal
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • q.b di sale
  • q.b di aromi

Preparazione

Preparare gli sformatini di patate con prosciutto cotto, zucchine e emmenthal è abbastanza semplice, tuttavia ci vuole un po’ di pazienza e bisogna seguire tutti i passaggi.

Innanzitutto mettete le patate (non sbucciate) in una pentola capiente con abbondante acqua e sale. Accendete il fuoco e portate al bollore, abbassate quindi la fiamma e fate cuocere fino a quando le patate saranno cotte (circa 45 minuti).

Quando le patate saranno pronte lasciatele intiepidire, quindi sbucciatele e passatele nello schiacciapatate. Riducetele in una purea, regolate di sale e aggiungete anche un filo d’olio extra vergine d’oliva e gli aromi per patate (facoltativo). Amalgamate bene il tutto con le mani umide. Prendete degli stampini in alluminio e oleateli per bene. Spolverizzate con del pangrattato e mettete un primo strato di patate. Al centro mettetevi dei pezzetti di prosciutto cotto, fettine di zucchine grigliate e qualche cubetto di formaggio emmenthal. Chiudete gli sformatini con un altri strato sottile di patate, oleate la superficie e spolverizzate con altro pangrattato.

Quando tutti gli sformatini saranno pronti (ne verranno all’incirca 12), infornate a 200°C per circa 10-15 minuti o comunque fino a quando risultano dorati in superficie. Sfornate e lasciate intiepidire prima di capovolgerli. Servite gli sformatini tiepidi o a temperatura ambiente.

In alternativa potete servire delle porzioni di gateau di patate oppure dei flan di patate, ottimi anche come contorno.

Conservazione

Gli sformatini di patate con prosciutto cotto, zucchine e emmenthal si conservano per un paio di giorni al massimo ma andranno scaldati prima di essere nuovamente serviti. 

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

Gli sformatini di patate con prosciutto cotto, zucchine e emmenthal sono un antipasto davvero delizioso ed originale, ottimo da servire durante un buffet o aperitivo. Se lo gradite, potete sostituire le zucchine con delle melanzane (fritte o grigliate). Ideali da accompagnare con un aperitivo analcolico gassato oppure con un prosecco Valdobbiadene.

Altre ricette interessanti
Commenti
Pamela Belli

11 marzo 2016 - 16:17:01

Molto invitanti. Ho già fame

0
Rispondi
Giovanna La Barbera

11 marzo 2016 - 17:04:31

Grazie! :-)

0
Costantino Ferrulli

10 marzo 2016 - 21:12:49

wow

0
Rispondi
Giovanna La Barbera

11 marzo 2016 - 17:04:44

Grazie! :-)

0