Budino al caffè

Il budino al caffè è un'alternativa originale e saporita al classico budino. Realizzarlo è semplice ma piacerà davvero a tutti. Vediamo insieme come prepararlo ed alcuni consigli per arricchirne ancora di più il sapore

Budino al caffè
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il budino al caffè è un dolce dal sapore molto intenso e particolare, diverso dal classico budino. È perfetto per mille occasioni diverse, per terminare un pasto o semplicemente per concedersi un piccolo peccato di gola con degli amici o davanti alla tv. Il budino al caffè è molto semplice da preparare ed è per questo adatto anche a chi non ha molto tempo da passare in cucina. Vediamo insieme come preparare un ottimo budino al caffè.

Ingredienti

  • 4 tuorli
  • 500 ml di latte intero
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di maizena
  • 1 cucchiaio di caffè solubile
  • 1 cucchiaino di cacao amaro in polvere

Preparazione

Per iniziare la preparazione del budino al caffè dovete partire dal latte, che dovrà essere messo a scaldare all’interno di un pentolino. Mentre aspettate che il latte arrivi a sfiorare il bollore dedicatevi ai tuorli, che dovranno essere lavorati con lo zucchero fino ad ottenere una crema ben spumosa ed areata in cui non si avvertono più i granelli di zucchero.

A questo punto il latte sarà ben caldo per cui scioglietevi all’interno il caffè ed aggiungetelo a filo al composto con le uova e lo zucchero preparato prima. Aggiungete, quindi, la maizena ed il cacao setacciandoli prima così da evitare la formazione di grumi ed amalgamate per bene il tutto.

Dovrete ottenere un composto molto liscio e senza grumi. Fatto questo rimettete tutto all’interno del pentolino e fate andare a fiamma media per circa 10 minuti così che il composto per il vostro budino al caffè si addensi per bene.

Quando il composto per il budino al caffè sarà ben denso toglietelo dal fuoco e lasciatelo ad intiepidirsi. Dopo una decina di minuti circa spostate il composto all’interno di uno stampo e mettetelo a freddare per un paio d’ore circa così che si compatti ed il vostro budino al caffè sia perfetto.

Servite il budino al caffè ben freddo, sformandolo su un piatto ed accompagnandolo, se lo desiderate, con qualche goccia di liquore al caffè, che renderà il vostro budino al caffè ancora più appetitoso e buono da servire.

Consigli e varianti

Se desiderate ottenere un budino al caffè ancora più denso e cremoso potete aggiungere qualche grammo di agar agar o un foglio di colla di pesce, che faranno addensare più velocemente ed ancora meglio il vostro composto. Il risultato sarà ancora più perfetto. La colla di pesce andrà messa ad ammorbidire in acqua molto fredda, poi strizzata e aggiunta al composto messo a cuocere nel pentolino.

Il budino al caffè è un’ottima alternativa a varianti più classiche, ma che potete servire agli ospiti che prediligono i sapori più semplici. Potete, quindi, preparare un budino al cioccolato, un budino al cioccolato bianco o, in alternativa, potete preparare una panna cotta al cocco, anche questa una preparazione sfiziosa e molto gustosa per fare davvero un figurone.

Conservazione

Il budino al caffè si conserva per qualche giorno in frigorifero coperto con della pellicola trasparente. Andrà sformato e servito ai vostri ospiti al momento, quando è ancora ben freddo così da apprezzarlo al meglio. Aggiungete il liquore o un’eventuale salsa di accompagnamento all’ultimo minuto, quando state per servire il vostro budino al caffè.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!