La pasta fresca all’uovo

La pasta fresca all'uovo è una preparazione base della cucina di tutto il mondo, perfetta per realizzare tortelli, ravioli o tortellini. Vediamo insieme come prepararla ed alcuni consigli utili

Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta fresca all’uovo è semplice da preparare e da questa si possono ottenere varie tipologie, dalle tagliatelle alle lasagne fino ad arrivare ai tortellini ripieni e molto altro.

Ormai la pasta fresca è una tradizione che si fa fatica a mettere in pratica, nella frenetica routine di ogni giorno, ma in realtà non richiede molto tempo e gli ingredienti necessari sono basilari, di quelli che si hanno sempre in casa. Inoltre a correrci in aiuto ci sono impastatrici e macchine per stendere la pasta, che ci fanno risparmiare tempo e soprattutto energie. Vediamo quindi insieme come preparare un’ottima pasta fresca all’uovo.

Ingredienti

  • 5 uova
  • 500 g di farina 00
  • 1 pizzico di sale (facoltativo)

Pasta-fresca-all'uovo-9912

Preparazione

Per iniziare la preparazione della pasta fresca all’uovo potete aggiungere tutti gli ingredienti all’interno di una planetaria e fare lavorare tutto per 10-15 minuti, fino ad ottenere un composto liscio e compatto.

Pasta-fresca-all'uovo-9912
Fontana di farina con uova

Se invece volete impastare a mano, setacciate la farina e disponetela a fontana sul tavolo, formando un incavo nel centro su cui andate a versare le uova, una ad una. Con una forchetta sbattetele molto delicatamente, poi con le mani iniziate ad amalgamare la farina dall’esterno procedendo verso l’interno.

Pasta-fresca-all'uovo-9912
Lavorazione impasto

Lavoratela per almeno 10 minuti. Formate una palla con l’impasto e avvolgetela nella pellicola, lasciate riposare in luogo fresco per almeno mezzora.

Dopo averla lasciata riposare, riprendete la vostra pasta fresca e con le mani lavoratela ancora un po’. A questo punto potete utilizzare un macchina per stendere la pasta. In questo modo questa operazione sarà molto più semplice e soprattutto meno faticosa. Stendere la pasta fresca all’uovo a mano, infatti, richiede energie e d un po’ di olio di gomito.

Suddividete l’impasto in 5 parti e uno alla volta passatela nel macchinario impostato con lo spessore più ampio (numero 1), poi ripiegate il pezzo su se stesso in 3 parti e ripassatelo ancora, ripiegate e passate un’ultima volta. Quando avrete eseguito questa operazione per tutti i pezzi, impostate la macchina con lo spessore successivo (numero 2) e passate una sola volta ciascun pezzo. Procedete passando la pasta una volta su ogni livello di spessore, via via assottigliandola sempre più, fino ad ottenere la consistenza richiesta. Per tagliatelle e lasagne fermatevi al penultimo numero, per tortelloni e ravioli arrivate fino all’ultimo, mentre per gli spaghetti scegliete voi la grossezza che preferite.

Pasta-fresca-all'uovo-9912
Stesura della pasta

Se, invece, volete stendere la pasta fresca all’uovo a mano vi servirà un semplice mattarello ed un po’ di farina per infarinare il piano di lavoro. Fate, però, attenzione a non aggiungerne troppa per non seccare la vostra pasta.

Per tagliare la pasta fresca, potete utilizzare gli accessori forniti con la macchina per stendere o un semplice tagliapasta, che sia con i bordi lisci o dentati. Una volta pronta la pasta fresca all’uovo e ridotta nella forma preferita potete cuocerla.

Pasta-fresca-all'uovo-9912

Consigli e varianti

La pasta fresca all’uovo va lavorata a lungo prima di farla riposare così che diventi ben elastica ed omogenea.

Fate attenzione in fase di cottura perchè la pasta fresca cuoce molto velocemente e soprattutto se l’avete tirata molto sottile rischia di scuocersi. 

Con la pasta fresca all’uovo potete creare mille tipi di piatto, come ad esempio dei tortelli di zucca, delle caramelle di pasta o dei ravioli ricotta e spinaci. Ottimi anche degli agnolotti.

Conservazione

La pasta fresca all’uovo va stesa subito, ma se lo desiderate potete conservarla per un paio di giorni in un contenitore sottovuoto.