Primi Piatti   •   Sfiziosi e veloci   •   Vegeteriano   •   Vegano

Tagliatelle funghi e pomodorini

Le tagliatelle funghi e pomodorini sono un primo piatto molto semplice da realizzare ma che non potrà non piacere. Ecco la ricetta

Tagliatelle funghi e pomodorini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le tagliatelle funghi e pomodorini sono un primo piatto estremamente semplice da preparare, ideale per chi ha poco tempo da dedicare ai fornelli ma non vuole per questo rinunciare a dei piatti sfiziosi e particolari, ricchi di sapore e belli da portare a tavola.

I colori allegri e vivaci ed il sapore semplice e genuino degli ingredienti rendono questo primo piatto davvero perfetto per tantissime occasioni, che vanno da un semplice pranzo in famiglia fino ad arrivare anche a pranzo della domenica.

Le alternative possibili per arricchire ancora di più questo piatto sono davvero tantissime a seconda delle esigenze e dei gusti.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime tagliatelle funghi e pomodorini.

Ingredienti

  • 400 g di tagliatelle
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 300 g di funghi champignon
  • 200 g di pomodorini datterini
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di basilico

Preparazione

Per iniziare la preparazione le tagliatelle funghi e pomodorini dovete dedicarvi ai funghi. Come prima cosa dovrete eliminare la parte della radice e tutti i residui di terra sulla superficie dei funghi.

Lavate ed asciugateli subito così che i funghi non assorbano troppa acqua e tagliateli in fettine ben sottili. Dedicatevi quindi ai pomodorini, che dovranno essere lavati accuratamente, privati del peduncolo e poi ridotti a metà o in quarti, a seconda del risultato finale che volete ottenere.

Prendete una padella antiaderente ben capiente, aggiungete dell’olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio lasciato intero, così da poterlo rimuovere successivamente, e fate andare per qualche minuto a fiamma media. Quando l’aglio inizierà a dorarsi potrete aggiungere i funghi. Aggiustate di sale e pepe e fate proseguire la cottura per qualche minuto fino a quando i funghi avranno rilasciato il loro liquido di cottura.

Quando il liquido inizierà a ritrarsi potrete aggiungere anche i pomodorini. Aggiustate di sale e pepe se necessario e fate proseguire la cottura per qualche altro minuto. I pomodorini dovranno essere, infatti, non troppo morbidi così così da mantenere la loro struttura e la loro forma.

Mettete quindi una pentola con abbondante acqua salata sul fuoco e, una volta raggiunto il bollore, fate cuocere le tagliatelle. Queste dovranno essere scolate al dente passate in padella insieme al condimento. Fate saltare il tutto per qualche minuto così da terminare la cottura e far amalgamare per bene tutti i sapori e servite con del basilico fresco.

In alternativa potete preparare delle pappardelle ai funghi o dei paccheri ripieni con funghi, salsiccia e besciamella.

Tagliatelle funghi e pomodorini

Conservazione

Le tagliatelle funghi e pomodorini si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico. Andranno, però, ripassate in padella prima di essere servite di nuovo ai vostri ospiti così che tornino ben calde.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete utilizzare il formato di pasta che più preferite, anche della pasta corta. Aggiungete un formaggio grattugiato se volete dare una nota di sapore ancora più intensa al piatto. Potete arricchire ancora di più la preparazione aggiungendo anche dei funghi porcini, che daranno non solo più sapore ma anche un profumo ancora più irresistibile al vostro piatto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!