Insalata di pollo e patate

L'insalata di pollo e patate è un'idea estiva, semplice e golosa che si può consumare però in ogni stagione. Ecco la ricetta e la variante con zucchine e verdure

Insalata di pollo e patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Preparare un’insalata di pollo classica ed estiva spesso può essere un’ottima idea nelle giornate più calde dell’estate. Ci sono, però, diverse varianti di questa ricetta originale che possono essere realizzati in versione light, con verdure oppure aggiungendo delle patate come in questo caso.

L’insalata di pollo e patate, infatti, è un’ottima alternativa alle classiche insalate, realizzate in questo caso arricchendo il sapore del pollo con le patate lesse. Il risultato finale è davvero incredibile, molto fresco e leggero e adatto a tutti, anche ai più piccoli.

Vediamo, quindi, come si fa l’insalata di pollo e patate ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 400 g di pollo
  • 600 g di patate
  • q.b di succo di limone
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione dell’insalata di pollo e patate dovete innanzitutto partire dalle patate. Queste dovranno essere dapprima lavate accuratamente sotto acqua fredda corrente così da eliminare ogni residuo di terra sulla loro superficie e poi pelate accuratamente. Le patate andranno quindi ridotte in tocchetti e messe momentaneamente da parte mentre vi dedicate al pollo.

Vi servirà del petto di pollo, dovrete ridurre in piccoli pezzi o in tocchetti, a seconda del risultato finale che volete ottenere e di come volete presentare il vostro piatto. I tocchetti di patate andranno quindi sbollentati in abbondante acqua salata per una decina di minuti così che inizino a cuocersi. I tempi di cottura possono variare in base alla dimensione dei tocchetti di patate realizzati, quindi regolatevi di conseguenza in base a ciò che avete realizzato inizialmente.

Prendete quindi una padella antiaderente ben capiente e mettete a scaldare dell’olio extravergine d’oliva. Aggiungete i bocconcini di pollo e aggiustate di sale e pepe. Fate andare il tutto per qualche minuto ed aggiungete quindi le patate. Fate cuocerefino a quando le patate saranno perfettamente cotte. A questo punto non vi resta che versare il tutto all’interno di una ciotola, condire con dell’altro olio extravergine d’oliva ed aggiustare con altro pepe e lasciar raffreddare. Una volta pronte aggiungete un po’ di succo di limone e mescolate il tutto. L’insalata di pollo è quindi pronta per essere servita ai vostri ospiti.

Insalata di pollo light

Potete realizzare questa ricetta in una versione più leggera, quindi perfetta per la stagione estiva ma soprattutto per chi vuole limitare l’apporto di grassi durante l’alimentazione quotidiana. Grigliate, quindi, i bocconcini di pollo su una griglia ben calda senza aggiungere dell’olio extravergine d’oliva. Le patate invece andranno lessate in abbondante acqua salata oppure cotte al microonde.

Fatto questo fate saltare in padella i peperoni ridotti in piccoli cubetti insieme ai pomodorini e successivamente mescolate il tutto all’interno di una ciotola. Unite quindi i bocconcini di pollo ormai freddi, le patate lesse ridotte in quadrotti, peperoni e pomodorini e condite il tutto con un filo di olio extravergine crudo, sale e pepe. Amalgamate il tutto e condite con il succo di limone. Fate riposare per circa un’ora in maniera tale che tutti gli ingredienti si amalgamino per bene e che le patate assorbano il sapore degli altri ingredienti e servite quindi la vostra insalata di pollo ai vostri ospiti.

Insalata di pollo con maionese e patate

Se volete realizzare, invece, una variante più sfiziosa di questa ricetta potete omettere il succo di limone ed aggiungere invece della maionese. Amalgamate tutti gli ingredienti ormai cotti con la maionese e lasciate riposare per qualche minuto a temperatura ambiente prima di servire ai vostri ospiti.

Avrete dato vita ad una variante della classica insalata di pollo ancora più sfiziosa e particolare. Se lo desiderate poi potete arricchire ancora di più la vostra insalata aggiungendo anche delle altre verdure o un pizzico di senape. Se non amate la maionese ma volete comunque dare una nota più particolare alla vostra insalata potete utilizzare ad esempio della salsa barbecue o aggiungere le spezie che più preferite.

Insalata con il bimby

Se lo desiderate potete realizzare questa stessa ricetta utilizzando il bimby. In questo caso dovrete aggiungere all’interno del boccale dapprima dell’olio extravergine d’oliva fino a farlo scaldare e poi aggiungere i bocconcini di pollo e far cuocere con funzione mescolamento in senso antiorario a temperatura 100°C per circa 4 minuti. Aggiustate di sale e pepe ed aggiungete quindi i cubetti di peperoni ed i pomodorini e fate proseguire la cottura sempre con le stesse modalità per altri 5 minuti circa. A questi ingredienti dovrete aggiungere le patate precedentemente cotte e servire ai vostri ospiti dopo aver fatto riposare il tutto per un’ora circa.

Insalata-di-pollo

Come conservare l’insalata di pollo

L’insalata di pollo si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero se riposto all’interno di un contenitore ermetico. Questo dovrà essere riposto in frigorifero e nel momento in cui volete servire nuovamente il piatto dovrete semplicemente lasciare a temperatura ambiente per almeno un’ora così che il piatto torta alla giusta temperatura per essere consumato. È importante, infatti, che l’insalata non sia fredda di frigo quando andrete a servirla ai vostri ospiti.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire questa insalata in tanti modi diversi, rendendola così sempre più sfiziosa e sempre più particolare. Giocate con le spezie e con le verdure in base al risultato finale che volete ottenere. Ad esempio potete aggiungere delle rondelle di carote precedentemente sbollentate oppure aggiungerle in cottura insieme ai peperoni ed ai pomodorini. Questi ultimi possono inoltre essere sostituiti con della polpa di pomodoro oppure potete sporcare il tutto con del sugo di pomodoro. Il risultato finale sarà comunque molto gustoso e particolare.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!