Prugne in crosta di bacon e sfoglia

Le prugne in crosta di bacon e sfoglia sono un antipasto molto sfizioso, che si prepara in poco tempo e si presta bene anche per un buffet. Ecco la ricetta

Prugne in crosta di bacon e sfoglia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le prugne in crosta di bacon e sfoglia sono un antipasto sfiziosissimo, facile da preparare e diverso dai soliti finger food che si trovano in occasione di aperitivo o buffet in piedi.

Il gusto di questi bocconcini è tendente all’agrodolce grazie alla presenza della prugne secche che vengono avvolte prima nel bacon e poi nella pasta sfoglia. Quest’ultima è molto versatile ed è perfetta per preparazioni di questo tipo. Per questo motivo è bene averne sempre un rotolo a disposizione.

Ecco come realizzare questi deliziosi bocconcini!

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 8 fette di bacon
  • 1 tuorlo
  • 16 prugne secche

Preparazione

Per preparare le prugne in crosta di bacon e sfoglia srotolate un rotolo di pasta sfoglia rettangolare, stendetelo leggermente con il mattarello poi con l’aiuto di una rotella taglia pasta o di un coltello affilato dividete la pasta sfoglia in 16 rettangoli di uguali dimensioni.

Prendete le fette di bacon e tagliatele a metà in senso verticale. Avvolgete le prugne con il bacon, poi ponete ogni prugna al centro di un rettangolo di pasta sfoglia.

Richiudete ogni rettangolo di sfoglia formando un bocconcino. Sigillate bene i bordi di sfoglia in modo da evitare che i bordi si riaprano durante la cottura. Trasferite i bocconcini così ottenuti su di una teglia foderata con carta da forno tenendoli ben distanziati l’uno dall’altro.

Spennellate la superficie di ciascun bocconcino con il tuorlo d’uovo sbattuto in precedenza.

Mettete a cuocere in forno già caldo e in modalità ventilata a 180°C e fate andare per 10 minuti o fino a che i bocconcini non saranno belli dorati. Sfornate, trasferite i bocconcini su di una gratella e lasciate intiepidire. Le vostre prugne in crosta di bacon e sfoglia sono pronte per essere servite.

In alternativa potete preparare dei bocconcini di patate e pancetta o dei cestini di patate.

Conservazione

Le prugne in crosta di bacon e sfoglia si conservano per al massimo un giorno.

Elisa Melandri

I consigli di Elisa

Potete gustare le prugne in crosta di bacon e sfoglia sia tiepide sia fredde. Se preferite potete prepararle anche in anticipo e riscaldarle per qualche istante nel forno a microonde.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!