Gnocchi di patate Bimby

Perfetti sempre, gli gnocchi di patate bimby saranno una vera soddisfazione. Preparandoli con il Bimby i tempi di lavorazione saranno inferiori ed otterrete un risultato davvero straordinario in pochissimo tempo. Scopriamo passo dopo passo come si preparano e come possono arricchirsi

Gnocchi di patate Bimby
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli gnocchi di patate sono un vero classico, la base per tantissime ricette. Gli gnocchi di patate Bimby saranno facilissimi da preparare ma sapranno letteralmente conquistare con il loro sapore e la loro morbidezza.

Gli gnocchi di patata bimby, infatti, potranno essere la base per tantissime ricette diverse che vanno da dei semplici gnocchetti bimby con la salsa fino a ricette più complesse come gli gnocchi bimby alla sorrentina o semplicemente cotti in forno.

Le possibilità sono davvero tantissime ma il risultato sarà sempre un grande capolavoro.vediamo, quindi, insieme come preparare gli gnocchi di patate con Bimby.

Ingredienti

  • 400 g di patate
  • 500 ml di acqua
  • 90 g di farina 00
  • 90 g di fecola di patate
  • 1 uovo

Come fare gli gnocchi di patate Bimby

Per preparare al meglio gli gnocchetti Bimby dovete dapprima cuocere le patate. Aggiungete l’acqua nel boccale insieme ad un pizzico di sale e posizionare il varoma. Aggiungete le patate ridotte in pezzi e fate andare per 30 minuti a Temperatura Varoma Velocità 1.

Quando le patate saranno pronte potete arrestare il Bimby, togliere il varoma e svuotare il boccale. Aggiungete le patate ben sbucciate, se già non lo fossero, nel boccale insieme ad un pizzico di sale. Fate andare per 15 secondi a velocità 4 così da ridurle in purea. Se necessario radunate la purea di patate che si sarà formate sul fondo così da consentire alle lame di lavorare bene il composto.

Adesso aggiungete la farina e la fecola e fate proseguire la lavorazione per altri 30 secondi a velocità 5. Aggiungete ora l’uovo e continuate a lavorare per altri 20 secondi. A questo punto l’impasto degli gnocchi Bimby è pronto per cui non vi resta che trasferirlo su una spianatoia infarinata. Formate quindi dei cordoncini con piccole parti di impasto e con un tarocco o un coltello ben affilato date vita a vostri gnocchi.

Per un effetto estetico migliore potete rigarli sui rebbi di una forchetta o passandoli su un apposito rigagnocchi. Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti gli gnocchi.

Non vi resterà, quindi, che proseguire con la cottura, che deve avvenire in acqua salata ben calda per qualche minuto. Capirete che gli gnocchi sono pronti quando salgono a galla. Scolateli e conditeli come meglio preferite.

Gnocchi-di-patata-Bimby

Gnocchi di zucca e patate Bimby

Gli gnocchi di patate Bimby possono essere arricchiti in tanti modi, ad esempio con la zucca. Non dovrete fare altro che aggiungere nel varoma, insieme alle patate,anche la zucca in tocchetti. Terminata la cottura aggiungerete all’interno del boccale oltre alle patate anche la zucca. Proseguite poi come da ricetta.

Se fosse necessario aggiungete un po’ di farina in più. Questo dipenderà dalla maggiore o minore percentuale di acqua della zucca utilizzata.

Gnocchi di patate senza uova Bimby

Per gli intolleranti alle uova potete anche omettere questo ingrediente. Il risultato sarà comunque ottimo. Se necessario aggiungete un po’ di acqua durante la lavorazione.

Dovrete ottenere sempre un panetto compatto ma non appiccicoso.

Conservazione degli gnocchi di patata bimby

Gli gnocchi di patate bimby si possono conservare per un paio di giorni su un vassoio infarinato, coperti con un canovaccio asciutto. Una volta cotti, invece, si manterranno in frigorifero per al massimo un giorno ma dovranno essere ripassati in padella. La conservazione del piatto cotto dipenderà anche dal tipo di condimento utilizzato.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete donare un aroma più particolare ed intensa agli gnocchi aggiungendo delle verdure. Oltre alla zucca,potrete utilizzare anche degli spinaci cotti e poi frullati insieme alle patate all’interno del boccale. Ottime saranno anche delle carote. Il risultato sarà sempre perfetto e saprà soprattutto essere la base di tanti piatti diversi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!