Cipolle al forno

Le cipolle al forno sono un contorno molto sfizioso e facile da preparare, che può anche diventare un ottimo antipasto per un buffet. Vediamo la ricetta per prepararle ed alcune alternative utili

Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le cipolle al forno sono un contorno decisamente rustico e molto saporito, adatto ad accompagnare secondi piatti sia di carne che di pesce. Il lorosapore molto sfizioso, inoltre, rende questo piatto anche un’ottima idea per un buffet di antipasti.

La preparazione è davvero molto semplice ma il risultato stupirà di certo i vostri ospiti. Vediamo, quindi, come fare le cipolle al forno ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto.

Ingredienti

  • 1 kg di cipolle bianche
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle cipolle al forno dovete partire proprio dall’ingrediente principale di questa ricetta, ovvero dalle cipolle. Queste infatti andranno sbucciate e pulite per bene. Dovrete dapprima eliminare la buccia esterna.

Cipolle-con-la-buccia
Cipolle intere

Se volete ridurre i tempi di cottura potete sbollentare le cipolle per una decina di minuti in acqua bollente. In questo modo quando si saranno ammorbidite potrete tagliarle a metà e disporle all’interno di una teglia o di una pirofila.

Cipolle-a-meta
Cipolle tagliate a metà

A questo punto dedicatevi alla preparazione del pangrattato che vi servirà per condire. All’interno di una ciotola aggiungete il pangrattato, dell’olio extravergine d’oliva, sale, pepe e il prezzemolo che avrete precedentemente tritato molto finemente.

Pangrattato-aromatizzato
Pangrattato

Dosate la quantità di pangrattato, olio e prezzemolo in base al risultato finale che volete ottenere. Anche la dimensione della cipolla che usate è importante. Potete decidere di tenerle intere, cospargendole con la panatura solo esternamente, ed in questo caso sarà ideale utilizzare quelle piatte. Ottime per il loro sapore intenso e dolce anche le cipolle rosse al forno o quelle di Tropea.

Aggiungete il mix di pangrattato appiattendo con il dorso di un cucchiaio così da compattarlo per bene e farlo aderire alla perfezione. Aggiungete sulla superficie anche dell’altro olio extraverigne d’oliva.

Pangrattato-sulle-cipolle
Pangrattato sulle cipolle

In questo modo si gratineranno per bene ed il risultato sarà ben croccante e gustoso. A questo punto sono pronte per essere messe in forno a 180°C per circa 60 minuti. il risultato perfetto saranno delle  ben cotte e morbide con una bella gratinatura in superficie.

Vi accorgerete della cottura perfetta quando inserendo un coltello o uno stuzzicadenti all’interno questo entrerà senza difficoltà. Potete servirle ancora ben calde oppure anche a temperatura ambiente dopo averle fatte freddare. Decidete in base ai vostri fusti ed a quelli dei vostri ospiti.

Cipolle-al-forno

Consigli e varianti

Si tratta di un piatto molto saporito ma se lo desiderate potete arricchirle ulteriormente aggiungendo della mozzarella o cospargendo con del parmigiano reggiano grattugiato così da rendere la gratinatura ancora più corposa e saporita.

In alternativa potete preparare delle cipolle gratinate al forno con parmigiano.

Cipolle al forno con patate

Un’ottima variante consiste nell’associare a questo piatto anche le patate. Aggiungete all’interno della pirofila anche delle patate in fette o delle patate in tocchetti e cospargete con lo stesso mix di ingredienti utilizzato per condire. Il risultato sarà un piatto davvero strepitoso e molto particolare.

Otterrete, infatti, in questo modo un contorno ancora più ricco e sostanzioso, da poter utilizzare per accompagnare secondi piatti di carne o di pesce di ogni tipo.

Cipolle in agrodolce

Una buona alternativa consiste nel cuocere il piatto senza aggiungere altri ingredienti e poi condire con un mix di aceto e zucchero ripassando il tutto in un pentolino.

Una volta fredde otterrete delle cipolle in agrodolce davvero spettacolari, da poter proporre ai vostri ospiti in tantissimi modi, sia come contorno che come antipasto, ad esempio in un buffet rustico. Il loro sapore intenso e caramellato ed il loro profumo le renderà davvero irresistibili.

Cipolle bianche intere

Potete preparare una versione ancora più semplice di questo piatto. Prendete delle cipolle bianche grandi e mettetele ancora con la buccia su una teglia foderata con carta da forno. Fate andare a 200°C per circa 30 minuti.

I tempi di cottura possono variare in base alla loro grandezza. Saprete che sono cotte quando inserendo i rebbi di una forchetta all’interno questi non incontreranno resistenza.

Una volta pronta la cipolla andrà privata della buccia esterna e condita con olio, sale e aceto. Saranno un ottimo contorno ma anche un perfetto antipasto rustico.

Conservazione delle cipolle

Le cipolle al forno si conservano per 2-3 giorni al massimo in frigorifero se coperti con della pellicola trasparente o se chiusi all’interno di un contenitore ermetico.

Prima di essere nuovamente servite andranno scaldate irrorandole prima con un po’ d’olio se volete portarle a tavola ben calde oppure lasciate per un paio d’ore fuori dal frigorifero in maniera tale che tornino alla giusta temperatura per essere apprezzate e non siano troppo fredde.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!