Fiori di zucca in pastella ripieni di speck e bufala

I fiori di zucca in pastella sono croccanti, sfiziosi e facilissimi da preparare. In questa versione vengono farciti prima di essere passati in pastella e fritti in olio bollente. Il risultato? Un piatto strepitoso! Vediamo insieme come si prepara al meglio

Fiori di zucca in pastella ripieni di speck e bufala
Difficoltà
Preparazione
Cottura
5 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un classico intramontabile in una versione davvero goduriosa! Fragranti e croccanti fiori di zucca in pastella che racchiudono un cuore filante di speck e mozzarella di bufala: un morso e sarà vera goduria!

Semplici e veloci da realizzare, un piatto ideale per colorare la vostra tavola con gusto e semplicità. Piaceranno proprio a tutti! Un delizioso piatto ottimo da preparare sia come antipasto per le grandi occasioni che per un ricco buffet, ma va bene anche come secondo piatto.

Vediamo, quindi, come preparare degli ottimi fiori di zucca in pastella ripieni di speck e bufala.

Ingredienti

  • 10 fiori di zucca
  • 100 g di mozzarella di bufala
  • 10 fette di speck
  • 150 g di birra
  • 90 g di farina 00
  • 3 cucchiaini di parmigiano reggiano
  • q.b di pepe

Preparazione

Iniziate la preparazione dei fiori di zucca in pastella ripieni di speck e bufala pulendo i fiori di zucca: recidete le escrescenze spinose attaccate al calice (volendo potete tagliare il gambo, lasciandone al massimo un paio di centimetri), aprite delicatamente il fiore, prestando attenzione a non romperlo, passatelo sotto l’acqua corrente eliminando le impurità presenti all’interno; staccate ora il pistillo prelevandolo molto delicatamente con i polpastrelli. Un volta puliti appoggiateli su carta assorbente per farli asciugare e tamponateli leggermente per eliminare l’eccesso di acqua.

Prendete ora una ciotola, versate la birra, la farina, un pizzico di sale e di pepe nero macinato, i tre cucchiaini di formaggio. Aiutandovi con una frusta o una forchetta mescolate energicamente per creare una pastella liscia, densa e senza grumi.

Fiori di zucca in pastella ripieni di speck e bufala

Passate ora al ripieno: prendete la mozzarella di bufala e tagliatela ricavando dieci bastoncini. Stendete le fette di speck e su ognuna appoggiate (su un’estremità) un bastoncino di mozzarella. Arrotolate in modo da creare un involtino.

Prendete ora i fiori di zucca, apriteli ed inserite delicatamente l’involtino di speck e mozzarella; ripetete l’operazione con tutti i fiori. Iniziate a scaldare l’olio in una padella a bordi alti, immergete i fiori nella pastella utilizzando una pinza o una forchetta, così da coprirli interamente.

Una volta che l’olio avrà raggiunto la temperatura, friggeteli un paio di munti per lato. Una volta cotti, prelevateli con una schiumarola e disponeteli su carta assorbente. Servite caldi.

Fiori di zucca in pastella ripieni di speck e bufala

Conservazione

I fiori di zucca in pastella ripieni di speck e bufala vanno consumati caldi subito dopo la preparazione.

Fabiana Postorino

I consigli di Fabiana

Per realizzare la pastella potete sostituire la birra con acqua frizzante ghiacciata ed utilizzare farina senza glutine al posto della classica a doppio zero. Potete utilizzare mozzarella classica o senza lattosio, omettere lo speck oppure sostituirlo con altri salumi oppure usare tonno sminuzzato o filetti di alici, oppure creare delle semplici frittelle.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!