Contorni   •   Al forno

Patate a fisarmonica ripiene di speck e provola

Un contorno originale e facile da preparare? Le patate a fisarmonica saranno sempre un'ottima risposta! In questa versione con speck e provola saranno letteralmente irresistibili e perfette per accompagnare secondi a base di carne. Scopriamo insieme come si preparano, passo dopo passo

Patate a fisarmonica ripiene di speck e provola
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le patate a fisarmonica ripiene di speck e provola sono un contorno di facile e veloce preparazione a cui nessuno potrà resistere. Questa preparazione dal cuore morbido, ma leggermente croccanti fuori, richiede solo un minimo di attenzione nel taglio delle patate. Modo sfizioso di servire le solite patate al forno, andranno a ruba e il successo è assicurato sia tra i grandi di casa che nei più piccoli.

Scopriamo la ricetta e tanti consigli utili per una buona riuscita del vostro piatto.

Ingredienti

  • 4 patate
  • 1/2 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaino di salvia
  • 1 cucchiaino di rosmarino
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 30 g di speck
  • 20 g di provola affumicata

Preparazione

Per preparare le patate a fisarmonica ripiene di speck e provola affumicata, assicuratevi di acquistare delle patate della stessa grandezza (grosse o di media grandezza) al fine di evitare che alcune siano troppo cotte e altre troppo crude. Lavate per bene le patate con la buccia sotto l’acqua corrente al fine di eliminare tutte le impurità, e se necessario raschiatele con un coltellino. Tagliate una piccola parte sotto ad ogni patata, in modo da creare una base.

Quindi posizionate davanti a voi le patate con la buccia e cominciate ad incidere con un coltello affilato nel senso della lunghezza delle fettine di 5 mm di spessore, ma senza però arrivare fino in fondo, e poi allargatele leggermente con le dita.

A parte preparate un trito di aglio, aggiungete le erbe aromatiche essiccate, olio, sale, pepe e irrorate per bene tutta la superficie delle patate facendo passare per bene il composto tra le fenditure.

Quando avete finito di fare tale operazione, in ogni fenditura posizionate una strisciolina di speck (precedentemente tagliata) aiutandovi se necessario con una forchetta, e infornate a 190°C per 30 minuti in forno ventilato preriscaldato.

Passato il tempo sopra descritto, estraete dal forno le patate ed in ogni fenditura inserite un pezzettino di provola affumicata. Infornate di nuovo per altri 10 minuti e spegnete. Servite ancora calde.

Patate a fisarmonica ripiene di speck e provola

Conservazione

Le patate a fisarmonica ripiene di speck e provola si conservano in frigorifero per un giorno se appositamente coperte da pellicola per alimenti.

Paola Assandri

I consigli di Paola

Le patate a fisarmonica ripiene di speck e provola possono essere cucinate direttamente in forno così come spiegato nella ricetta, oppure, se lo gradite potete prima sbollentarle, ma non per più di 10 minuti. Inoltre se gradite avere una crosticina ancora più croccante, quando le mettete in forno la seconda volta, cospargetele con formaggio grattugiato e una piccola noce di burro.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!