Mousse cheesecake con fragole e pistacchi

La mousse cheesecake con fragole e pistacchi è un dessert al cucchiaio perfetto per la primavera e l'estate per via degli ingredienti usati e del suo sapore fresco. Ecco la ricetta

Mousse cheesecake con fragole e pistacchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La mousse cheesecake con fragole e pistacchi è facilissima, velocissima e dal sapore inconfondibile. 

Senza bisogno di accendere il forno in poco tempo prepariamo un dessert adatto in primavera e in estate, personalizzabile sostituendo alle fragole la frutta fresca che più si preferisce: frutti di bosco, melone, anguria, succo di ananas…il risultato sarà comunque una piacevolissima crema fresca al palato ottima come fine pasto o per una merenda rinfrescante e gustosa! Per chi ama la torta cheesecake e il contrasto con l’acidulo della frutta, questo dessert sarà davvero l’ideale.

Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 160 g di philadelphia
  • 125 g di mascarpone
  • 80 g di zucchero a velo
  • 30 g di tuorli
  • 165 g di panna da montare
  • 8 g di colla di pesce
  • 200 g di fragole
  • 20 g di zucchero
  • 2 gocce di limoni
  • 5 g di colla di pesce

Ingredienti per decorare

  • q.b. di fragole fresche
  • q.b. di granella di pistacchi

Preparazione

Prima di inziare a preparare la mousse cheesecake con fragole e pistacchi mettete la colla di pesce a bagno in acqua fredda per farla ammorbidire bene: 8 grammi in una ciotolina e gli altri 5 grammi in un’altra.

Con l’aiuto della planetaria o con le fruste elettriche montatate bene 150 grammi del totale della panna e tenete da parte. Con le stesse fruste potete quindi amalgamare in una ciotola fredda il philadelphia, il mascarpone e lo zucchero a velo.

In un piccolo pentolino mettere i tuorli d’uovo con i restanti 15 grammi di panna, accendete la fiamma bassissima mescolando continuamente con una frustina a mano: quando avrà preso calore (non bollore!!) spegnete il fuoco e sciogliete gli 8 grammi di colla di pesce. Incorporate questo composto alla crema di mascarpone, mescolando continuamente con le fruste e facendo attenzione che il composto giallo non rimanga attaccato alle pareti della ciotola, altrimenti la colla di pesce formerà degli spiacevoli grumi.

Incorporoate lentamente la panna mescolando con un mestolo dal basso verso l’alto per non smontarla. Preparate le ciotoline monoporzione dove servirete il dessert e suddividete il composto, mettendolo a solidificare in frigo o, ancora meglio, in freezer.

Nel frattempo prendete le fragole, lavatele, pulitele e passatele al mixer con lo zucchero e il limone per ottenere una purea. Mettete il composto in un pentolino fino a farlo sobbollire e perdere un pò di liquido, scioglieteci la colla di pesce e lasciate stiepidire 5 minuti, poi estraete le ciotoline monoporzione con la mousse e versate sulla superficie il coulis di fragole.

Decorate con fragole fresche e granella di pistacchi e mettete in frigo per qualche ora prima di servire.

In alternativa potete servire una mousse al cioccolato o una panna cotta con salsa alle fragole.

Conservazione

La mousse cheesecake con fragole e pistacchi si conserva per alcuni giorni in frigorifero.

Alice Parretta

I consigli di Alice - Il Dolce Di Alice

Potete personalizzare la copertura della mousse con la frutta che più vi piace, sostituendo lo stesso quantitativo rispetto a quello indicato! Se amate di più una versione con il cioccolato, potete sciogliere cioccolato amaro e panna nella stessa quantità e ricoprire la mousse fredda con uno strato di ganache al cioccolato!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!