Dolci   •   Torte

Torta al cioccolato bianco con panna e fragole

Con una torta al cioccolato bianco il successo è sempre assicurato. In questo caso, una farcitura a base di panna e fragole renderà questo dolce ancora più irresistibile, fresco e profumatissimo. Scopriamo insieme come si prepara questo dolce

Torta al cioccolato bianco con panna e fragole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Una torta al cioccolato bianco sarà una vera delizia per il palato. Più famosa e diffusa rispetto alla classica torta al cioccolato in cui viene utilizzato del cioccolato fondente o del cioccolato al latte, infatti, questo particolare dolce avrà una nota di sapore più delicata ma allo stesso tempo intensa che si scioglie in bocca.

In particolare una torta al cioccolato bianco con panna e fragole sarà perfetta da consumare in primavera, quando le fragole sono fresche di stagione e di conseguenza davvero buonissime. Si tratta, quindi, di un dolce dal sapore fresco, dal profumo irresistibile e della morbidezza che conquisterà anche i palati più difficili.

La preparazione di questo dolce è molto più semplice di quanto si potrebbe pensare ma il risultato finale è a dir poco strabiliante. Vediamo, quindi, come prepararla ed alcuni consigli utili per ottenere un risultato davvero perfetto.

Ingredienti

  • 3 uova
  • 170 g di cioccolato bianco
  • 200 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 120 g di burro
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 300 ml di panna da montare
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • 250 g di fragole

Come preparare la torta al cioccolato bianco

Per iniziare la preparazione della torta al cioccolato bianco con panna e fragole la prima cosa che dovrete fare sarà partire dalla base, ovvero dalla preparazione della torta al cioccolato. Come prima cosa dovrete prendere delle uova a temperatura ambiente e montarle con lo zucchero fino a quando avrete ottenuto una crema ben areata e spumosa.

A questa dovrete aggiungere il cioccolato bianco, che avrete precedentemente tritato grossolanamente e sciolto a bagnomaria oppure a microonde. Incorporato il cioccolato potrete aggiungere il burro, anche questo precedentemente ammorbidito e tenuto da parte ad intiepidirsi. E’ il momento degli ingredienti secchi, ovvero della farina, del lievito e della vanillina che dovranno essere stati setacciati prima di aggiungerli al composto.

Continuate a lavorare il tutto fino a quando avrete ottenuto un composto senza grumi e quindi ben omogeneo.

Prendete quindi una tortiera di 24 cm di diametro, imburratela ed infarinatela ed aggiungete quindi il composto, livellandolo con una spatola. Mettete in forno preriscaldato a 170°C per circa 35-40 minuti. Fate sempre la prova stuzzicadenti prima di sfornare la vostra torta così da essere certi che la cottura sia terminata anche all’interno.

Una volta pronta sfornatela, adagiatela su una gratella e fate raffreddare completamente.

Farcitura della torta

A questo punto prendete la panna da montare e, utilizzando delle fruste elettriche, montatela a neve ben ferma. È importante che sia la panna che le fruste, e possibilmente anche la ciotola che utilizzerete, siano ben fredde in modo tale da facilitare quest’operazione.

Quando la panna inizierà a prendere corpo potete aggiungere i cucchiai di zucchero a velo. Dosate la quantità di zucchero in base alla maggiore o minore dolcezza che volete dare alla vostra preparazione. A questo punto dedicatevi alle fragole, che dovranno essere lavate, private del picciolo e ridotte in fettine o cubetti.

A questo punto riprendete la torta, tagliatela a metà o se preferite in tre dischi, e bagnatela con una bagna analcolica. In questo caso potete utilizzare semplicemente del latte o in alternativa potete realizzare una bagna al liquore.

Farcite con la panna a cui avrete aggiunto i cubetti di fragole e livellate con una spatola. Adagiate il secondo disco di torta, anche questo leggermente inumidito con una bagna, e quindi spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo. Fate riposare la torta in frigorifero per un paio d’ore prima di servire ai vostri ospiti in maniera tale che tutti i sapori si fondano alla perfezione e che la torta si inumidisca per bene.

Torta al cioccolato bianco con panna e fragole

Torta al cioccolato bianco senza uova

Se volete preparare una torta senza uova, potete omettere questo ingrediente all’interno della preparazione della base e sostituirlo con un vasetto di yogurt. In questo modo renderete la vostra preparazione perfetta anche per coloro che non possono consumare questo alimento.

Torta al cioccolato bianco e Nutella

Se volete arricchire ancora di più la vostra preparazione potete aggiungere un paio di cucchiai di Nutella alla farcitura con la panna. Otterrete una crema ancora più golosa ed ancora più profumata.

Se, invece, volete omettere la presenza della panna potete utilizzare semplicemente delle Nutella. Il binimio nutella e fragole sarà molto particolare e gustoso ma se non lo gradite particolarmente potete sostituire le fragole con del cocco. Otterrete comunque un risultato davvero eccezionale.

Conservazione della torta al cioccolato bianco

La vostra torta andrà conservata in frigorifero sotto una campana di vetro per al massimo un paio di giorni.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Questo dolce sarà davvero squisito ma potrete prepararlo in tante varianti diverse, a seconda dei vostri gusti, dell'occasione in cui la servite o semplicemente in base al gusto dei vostri ospiti. Se lo desiderate potete ridurre la torta in piccoli quadrotti creando in questo modo delle eleganti e golosissime monoporzioni.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!