Come preparare una tisana alla curcuma

Una tisana alla curcuma sarà un ottimo alleato in caso di infiammazioni, mal di testa e sintomi del raffreddore. Scopriamo insieme come si prepara e tanti consigli utili per arricchirla

Come preparare una tisana alla curcuma

Presentazione

La curcuma è una spezia dal caratteristico colora giallo/arancio che ha una serie di proprietà benefiche davvero eccellenti, che ne fanno uno di quei super alimenti da usare in cucina per prenderci cura di noi stessi al meglio.

Come usare la curcuma in cucina? Tisane e decotti con la curcuma sono decisamente gettonatissime in questo ultimo periodo.

La curcuma ha delle proprietà antiossidanti, stimolanti del sistema immunitario ed antinfiammatorie che consentono di utilizzarla per alleviare i sintomi di tosse, faringiti, dermatiti, riniti e anche in caso di reumatismi e disturbi digestivi.

Come preparare una tisana alla curcuma

Come preparare una tisana alla curcuma

Tra gli usi più diffusi della curcuma c’è sicuramente quello che lo vede come ingrediente principale di una buona tisana. La preparazione è davvero semplicissima e può prevedere anche l’uso di altri ingredienti come lo zenzero.

In un litro d’acqua basterà aggiungere un cucchiaio di curcuma, circa 7 g di zenzero grattugiato, limone e miele. La preparazione è semplicissima: come prima cosa fate bollire l’acqua ed aggiungete la curcuma, dovrete far proseguire a fiamma media per 10 minuti circa, aggiungete anche lo zenzero grattugiato, filtrate il composto ed aggiungete una fettina di limone e del miele.

Servite la tisana ben calda. Troverete subito sollievo nell’alleviare infiammazioni di vario tipo ed anche in caso di mal di testa. Un rimedio naturale, quindi, che saprà essere davvero provvidenziale in molti casi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!