Focaccia con fichi e prosciutto

La focaccia è un piccolo capolavoro da preparare in casa e da accompagnare con salami o formaggi di vario tipo. In questo caso viene arricchita da fichi freschi e prosciutto crudo. Un piatto dal sapore fresco ed intenso. Ecco come si prepara al meglio

Focaccia con fichi e prosciutto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un impasto semplicissimo, anche per le meno esperte: occorre solo una ciotola, senza l’uso dell’impastatrice, da preparare la sera e lasciare lievitare lentamente in frigo. Bisogna solo ricordarsi di togliere l’impasto dal frigo tre ore prima del suo utilizzo.

Il risultato è una focaccia morbidissima e molto digeribile, dal sapore autentico, arricchita con fichi freschi di stagione e prosciutto crudo. Una variante della classica focaccia ancora più gustosa. Ecco come si prepara.

Ingredienti

  • 100 g di farina manitoba
  • 150 g di farina 00
  • 165 g di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 g di zucchero
  • 2 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 100 g di prosciutto crudo
  • 5 fichi
  • q.b di rucola

Preparazione

Per preparare la focaccia con fichi e prosciutto in una ciotola capiente sciogliete il lievito e lo zucchero con acqua appena tiepida, emulsionate bene ed aggiungete le farine setacciate. Iniziate ad impastare, unite un cucchiaino di olio e per ultimo il sale.

Continuate fino a formare un panetto morbido che si stacca dalle pareti della ciotola. Fate un giro di pieghe, ungete leggermente di olio una ciotola (preferibilmente con tappo ermetico), poggiate il panetto e mettete a maturare nella parte più bassa del frigo.

Il giorno seguente, tre ore prima della cottura, togliete il recipiente dal frigo e lasciatelo acclimatare per circa 15 mnuti e successivamente lasciate scivolare l’impasto su di una spianatoia leggermente infarinata. Dategli una forma tondeggiante (senza muoverlo troppo) e ponetelo a lievitare di nuovo avvolto in un canovaccio infarinato per circa due ore.

Trascorso il tempo, trasferitelo su di una teglia ben oleata, allargate l’impasto partendo dal centro senza mai toccare i bordi (devono rimanere ben gonfi). Lasciate riposare di nuovo per circa 30 minuti. Spennellate con un’emulsione di acqua e olio molto delicatamente e  cospargete con poco sale.

Fate cuocere in forno preriscaldato a 200°C nella parte più bassa per circa 5 minuti. Spostate poi la teglia nella parte centrale e continuate la cottura per altri 10 minuti o fino a doratura. Sfornate, lasciate raffreddare e arricchite con prosciutto crudo, fichi tagliati a spicchi e rucola.

Focaccia con fichi e prosciutto

Conservazione

La focaccia con fichi e prosciutto si conserva per al massimo un giorno.

Gabriella Petrozzi

I consigli di Gabriella

La perfetta combinazione del sapore fresco e dolce dei fichi con il gusto autentico della focaccia rendono questo piatto unico. Potrete però sostituire i fichi con pomodorini , olive, scaglie di parmigiano e bresaola per avere ogni volta sapori diversi. Preparare l'impasto la sera precedente lasciandolo lievitare in frigo permette di avere non solo una focaccia leggera e digeribile ma la comodità di poterla cuocere a qualsiasi ora della giornata. Preferite una farina specifica per pizza o un mix di farine manitoba e 00 che mantengono meglio la lievitazione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!