Pan Brioche bicolore

Soffice e buonissimo ma anche bello da vedere questo pan brioche bicolore. Due impasti che si fondono e danno vita ad un risultato strepitoso. Vediamo insieme come si prepara al meglio

Pan Brioche bicolore
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il Pan brioche bicolore morbido, una delle ricette di base della pasticceria da forno francese, che sono buone da gustare anche leggermente tostate.

Questa versione bicolore, resa ancora più morbida, grazie all’aggiunta della patata nel suo impasto, sarà ancora più golosa del classico pan brioche.

Perfetto per una colazione o merenda, un lievitato molto facile da preparare, e con pochi accorgimenti riuscirete a portare in tavola un perfetto dolce da forno.

Vediamo insieme come si prepara al meglio.

Ingredienti

  • 75 g Farina W 350
  • 50 g Farina 0
  • 2 g lievito disidratato
  • 1/2 cucchiaino sale
  • 1 cucchiaini zucchero
  • 100 g purea di patate
  • 25 g burro temperatura ambiente
  • 1 uovo

Impasto al cacao

  • 75 g Farina W 350
  • 50 g Farina 0
  • 2 g lievito disidratato
  • 1/2 cucchiaino sale
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 25 g burro temperatura ambiente
  • 1 uovo
  • 100 g purea di patate
  • 30 g cacao amaro in polvere o quanto basta
  • q.b. latte

Preparazione

Per preparare il pan brioche bicolore iniziate con il cuocere le patate con tutta la buccia, dovrete ottenere 200 grammi di purea. Cotte le patate, scolatele, eliminate la loro buccia, schiacciatele formando una purea e fate raffreddare. Preparate ora l’impasto bianco.

In una ciotola o planetaria, mescolate le due farine (precedentemente setacciate), il sale, lo zucchero e il lievito disidratato.

Unite poi solo 100 g di purea raffreddata e mescolate con  gli altri ingredienti con l’aiuto di una planetaria.

Il composto che otterrete è un po’ sbricioloso.

Mescolati tutti gli ingredienti aggiungete un uovo, precedentemente sbattuto con la forchetta, e fatelo amalgamare bene. Unite il burro, a temperatura ambiente, tagliatelo a tocchetti e aggiungetelo poco per volta.

Aggiunti tutti gli ingredienti, il vostro impasto comincerà a diventare più sodo, lavoratelo per circa 10 minuti meglio se con la planetaria.

Spennellate dell’olio all’interno di una ciotola e disponete il vostro impasto all’interno coperto da un canovaccio, meglio se dentro ad un forno con la lucina accesa. Fate lievitare fino al suo raddoppio.

E’ il momento di preparare l’impasto al cacao.

Per realizzare l’impasto al cacao seguite gli stessi procedimenti dell’impasto bianco, dovete aggiungere soltanto il cacao in polvere alle farine. Aggiungete poi tutti gli altri ingredienti e otterete due impasti di colore diverso. Prendete una ciotola, spennellatela con un pochissimo olio evo e disponete il vostro impasto all’interno coperto da un canovaccio. Fate lievitare fino al suo raddoppio

Dopo che l’impasto bianco sarà ben lievitato, prendetelo e disponetelo su un piano lavoro leggermente infarinato, sgonfiatelo con l’aiuto delle dita. Lavoratelo su di un foglio di carta da forno con le mani fino ad ottenere un rettangolo della larghezza del vostro stampo da Plumcake. Ottenuto il quadrato fate la medesima cosa con l’impasto al cacao, fino ad ottenere un rettangolo di dimensione leggermente più piccola di quello bianco.

Sovrapponete delicatamente la sfoglia al cacao sopra a quello bianco, arrotolate le due sfoglie come per uno strudel aiutandovi con la carta forno.

Prendete uno stampo da Plumcake, imburratelo ed infarinate e disponete all’interno il pan brioche, avendo cura di posizionare l’apertura rivolta verso il fondo dello stampo.

Fate lievitare per altri 30/45 minuti. Lievitato, spennellate la superficie con del latte.

Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti o quando risulterà ben dorato.

Pan Brioche bicolore

Conservazione

Il pan brioche bicolore si conserva sotto una campana di vetro o in un sacchetto per alimenti per al massimo 3 giorni.

Marisa Trionfante

I consigli di Marisa

Per rendere ancora più goloso il Pan Brioche bicolore potete aggiungere della frutta secca come delle noci o mandorle, ma anche delle gocce di cioccolato nell'impasto bianco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!