Panettoni renna al cioccolato

I panettoni renna al cioccolato sono originali, belli da vedere e vi consentiranno di stupire anche i più piccoli. Ecco come prepararli

Panettoni renna al cioccolato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il panettone è il dolce tipico della tradizione natalizia ed è utilizzato da sempre, non solo per concludere in bellezza pranzi e cene delle feste, ma anche per fare un piccolo presente ad amici e conoscenti in occasione del Natale.

L’idea di realizzare delle simpatiche renne con la base di piccoli panettoni rende allegro ed originale il regalino che vorrete fare ai vostri cari o vi permetterà di stupire i vostri ospiti portando in tavola questi deliziosi dolcetti. Dato che si tratta di un dolce che sicuramente entusiasmerà i più piccoli, canditi e uvetta, che la tradizione richiederebbe per la preparazione del panettone, possono essere sostituiti con dolci gocce di cioccolato che perfettamente si sposeranno con l’aroma all’arancio.

Vediamo, quindi, come preparare degli ottimi panettoni renna al cioccolato.

Ingredienti

  • 250 ml di latte
  • 7 g di lievito di birra
  • 450 g di farina 0
  • 70 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 100 g di gocce di cioccolato
  • 50 g di miele millefiori
  • 2 pizzichi di sale
  • 80 g di burro
  • 1 aroma arancia
  • q.b di cioccolato fondente

Ingredienti per decorare

  • 3 baci di dama
  • 6 bretzel
  • 6 smarties
  • 12 confetti piccoli

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei panettoni renna al cioccolato dovete partire dalla biga che permetterà al vostro dolce di lievitare nel modo giusto diventando alto e soffice.

Il procedimento è molto semplice: scaldate leggermente il latte e sciogliete al suo interno il lievito di birra. Aggiungete un cucchiaio di miele o di zucchero, prelevandoli dalla quantità totale prevista dalla ricetta e sciogliete il tutto molto bene. Aggiungete 125 grammi di farina e impastate tutto molto bene. Coprite con della pellicola la ciotola con il composto ottenuto e lasciate riposare in forno spento, ma con la luce accesa, almeno 40 minuti. Dopo questo periodo d’attesa dovreste riscontrare il raddoppio dell’impasto.

Trasferite il composto all’interno della planetaria e montate la frusta K, unite le rimanenti quantità di farina e miele e avviate l’impastatrice. Una volta ben amalgamati i primi ingredienti aggiungete lo zucchero, l’uovo, l’aroma all’arancia ed il sale. Una volta che l’impasto sarà omogeneo sostituite l’accessorio inserendo il gancio per impastare, quindi mettete il burro ammorbidito, inserendone un po’ per volta in modo che il composto resti liscio e omogeneo. Formate una palla con il composto ottenuto e riponetelo ancora mezz’ora a riposare nel forno spento con la luce accesa.

Una volta completata la lievitazione aggiungete le gocce di cioccolato (lasciandone alcune da parte per la decorazione) impastando delicatamente. Ponete una piccola quantità di impasto all’interno di pirottini, fino a giungere a metà del livello, spennellate con del latte e lasciate riposare ancora per un’oretta. Alla fine l’impasto dovrebbe raggiungere il bordo del pirottino. Nel frattempo preriscaldate il forno a 180°C. Prima di infornare i piccoli panettoni spennellate di nuovo con del latte. Cuocete per 20 minuti fino a quando la superficie sarà dorata. 

Quando i panettoncini saranno raffreddati si potrà procedere alla realizzazioni delle renne, basterà sciogliere un po’ di cioccolata fondente e spalmarla sui panettoncini perchè farà da collante per tutte le parti della renna. Dividete a metà i baci di dama per ottenere il musetto su cui porre gli smarties, fissate i bretzel con del cioccolato fuso e su di essi i confettini bianchi. Usate le gocce di cioccolato per gli occhietti.

In alternativa potete preparare degli alberelli di pane o delle stelline di pane con mousse al salmone.

Conservazione

I panettoni renna al cioccolato si conservano per alcuni giorni in un contenitore ermetico.

Katia Pivato

I consigli di Katia

I renna-panettoni sono bellissimi e possono davvero stupire i vostri ospiti se li presenterete sul piatto, magari accompagnati da un cucchiaio di crema pasticcera calda profumata alla cannella. Se decide di servirli già sul piatto, come fine pasto, prima di montare le renne, togliete i panettoncini dai pirottini, perché non risulterebbero molto eleganti. Se invece volete far diventare i renna-panettoni dei regalini di Natale potrete confezionarli mettendoli all’interno di un sacchettino trasparente oppure inserendoli all’interno di un vasetto o un barattolo di latta, magari attorniati da piccoli biscottini di Natale che renderanno il pensiero ancora più dolce. Una confezione adatta alle feste farà del vostro regalo un pensiero unico e originale.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!