Lievitati   •   Torte Salate

Torta salata con patate e salame piccante

La torta salata con patate e salame piccante è una torta rustica golosa e stuzzicante, ottima da preparare in vista di cene rustiche in famiglia o in presenza di ospiti improvvisi. E’ ideale da servire anche in vista di buffet e aperitivi.

Torta salata con patate e salame piccante
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La base di questa torta salata è costituita dalla pasta brisée che viene farcita con un unico strato in cui si alternano le patate ed il salame piccante tagliati a fette, un abbinamento sfizioso che piacerà davvero a tutti.

La sua preparazione prevede pochi e semplici passaggi.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta brisée
  • 1 patate
  • q.b di salame piccante
  • 2 uova
  • 30 g di pecorino
  • 50 ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta salata con patate e salame piccante, partite dalla pelatura della patata. Dopo averla pelata, sciacquatela bene sotto acqua corrente e tamponatela con panno carta. Quindi, con l’aiuto di un apposito coltello da cucina, tagliatela a fette non troppo spesse né troppo sottili. Ungete le fette di patata con un filo di olio extravergine di oliva e conditele con un pizzico di sale e uno di pepe. Passate al salame piccante: poggiatelo su un tagliere e tagliatene quanto basta a fette, possibilmente dello stesso spessore delle fette di patate.

A questo punto prendete una ciotola e rompeteci le uova, sbattetele con una forchetta, versateci il latte, il pecorino grattugiato ed un pizzico di pepe. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Prendete il rotolo di pasta brisée e srotolatelo; quindi prendete uno stampo da crostata e foderatelo con carta forno; adagiate la pasta brisée e fatela aderire bene allo stampo. Con i rebbi di una forchetta bucherellate il fondo della pasta brisée e a questo punto distribuite in un unico strato ed in maniera concentrica le fettine di patate e salame piccante alternando le une alle altre. Quando avrete coperto tutta la superficie, versateci il composto di uova e latte e fate in modo che si distribuisca uniformemente. A questo punto ripiegate i bordi della pasta brisée creando un cordoncino.

Infornate la torta salata in forno pre-riscaldato alla temperatura di 190° e fatela cuocere per circa 15-20 minuti o finchè non risulta ben dorata, quindi sfornatela e lasciatela brevemente intiepidire.

Trascorso qualche minuto, potete sformarla dallo stampo e disporla su un piatto da portata o su un tagliere rotondo. Portatela a tavola ben calda.

Conservazione

La torta salata con patate e salame piccante si conserva per un paio di giorni.

Stefania Urgese

I consigli di Stefania

Per la preparazione di questa torta rustica è consigliabile l’utilizzo delle patate a pasta gialla che, avendo più consistenza, sono le migliori per questo tipo di preparazione. Al posto del salame piccante si può benissimo utilizzare un salame che non sia piccante del tipo speziato o erborinato. E’ possibile preparare la torta salata in anticipo per poi riscaldarla al momento di servire.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!