Pesto di pistacchi fatto in casa

Un buon pesto è sempre l'ideale per arricchire primi piatti di vario tipo. In particolare il pesto di pistacchi fatto in casa sarà una vera scoperta e si presterà benissimo a tantissime ricette diverse. Scopriamo come prepararlo secondo la ricetta siciliana più classica

Pesto di pistacchi fatto in casa
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Tra i condimenti che si possono preparare per arricchire un primo piatto sicuramente il pesto di pistacchi fatto in casa è uno dei più amati e dei più versatili. Si tratta, infatti, di un condimento perfetto per preparare una semplice pasta con pesto di pistacchi o per arricchire tantissimi altri piatti.

Il suo sapore, infatti, si sposerà benissimo con tantissimi altri ingredienti. Potrà, inoltre, essere preparato in tanti modi diversi, seguendo la ricetta siciliana più classica oppure arricchendo la preparazione con della pancetta o con dei pomodorini. In ogni caso otterrete un condimento perfetto per tantissimi primi piatti ma anche una salsa da utilizzare come accompagnamento a carni e salumi.

La preparazione è molto semplice ma il risultato finale saprà stupire anche i palati più esigenti. Scopriamo, quindi, come prepararlo.

Ingredienti

  • 250 g di pistacchi
  • 3 cucchiai di grana padano
  • 10 foglie di basilico
  • 70 ml di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di ricotta

Come preparare il pesto di pistacchi

Per preparare il pesto di pistacchi fatto in casa la prima cosa che dovrete fare sarà aggiungere all’interno del mixer i pistacchi che avrete privato della pellicina viola che li ricopre.

Aggiungete quindi anche il formaggio grattugiato e le foglie di basilico ed iniziate a tritare il tutto per qualche secondo. Aggiungete quindi l’olio extravergine d’oliva e continuate a far lavorare il mixer fino a quando avrete ottenuto una crema ben liscia. A questa potrete aggiungere la ricotta, che avrete precedentemente sgocciolato. Fate lavorare nuovamente il mixer per qualche altro secondo ed avrete così ottenuto un condimento molto cremoso.

Il quantitativo di olio e di ricotta può variare in base alla consistenza che volete dare al vostro condimento. Se gradite, infatti, una salsa più densa aggiungete una maggiore quantità di ricotta e di formaggio mentre se gradite una consistenza più liscia e vellutata potrete aggiungere un maggiore quantitativo di olio extravergine d’oliva. Aggiungete, quindi, tutti gli ingredienti poco per volta così da dosarli sapientemente ed ottenere il risultato che più preferite.

Pesto-di-pistacchio-ricetta-siciliana

Pesto di pistacchi bimby

Con il bimby a vostra disposizione preparare questo condimento sarà davvero facilissimo. Non dovrete far altro che aggiungere tutti gli ingredienti all’interno del boccale e far andare il tutto a velocità turbo per circa 20 secondi. Anche in questo caso sarà bene inserire tutto poco per volta in maniera tale dosare gli ingredientialla perfezione.

Pesto di pistacchio e pomodorini

La ricetta siciliana classica prevede l’utilizzo di pistacchi di Bronte e pochi altri ingredienti così da poterli esaltare al meglio. Se lo desiderate, però, potete anche arricchire questa preparazione aggiungendo dei pomodorini all’interno del mixer.

Donerete in questo modo una nota di sapore ancora più particolare al tutto.

Pesto di pistacchi e pancetta

Se volete dare una nota croccante al vostro condimento potete anche aggiungere dei cubetti di pancetta, che avrete precedentemente rosolato in una padella antiaderente. Una volta ben dorati e croccanti andranno aggiunti al vostro pesto.

Donerete in questo modo un sapore davvero straordinario al vostro pesto, che potrà essere usato in tanti modi diversi, non soltanto per condire la pasta ma anche come vera e propria salsa d’accompagnamento per tanti secondi piatti e per tanti salumi, che si sposano alla perfezione con il suo sapore intenso.

Conservazione del pesto di pistacchi

Una volta realizzato il pesto di pistacchio andrà conservato in frigorifero per circa 2-3 giorni. Se lo desiderate, però, potete conservarlo in piccoli contenitori sterili.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Dosate la maggiore o minore quantità di formaggio anche in base al risultato finale che volete ottenere. Utilizzate, inoltre, il formaggio che più gradite a seconda della nota di sapore più o meno intensa che volete dare a questa preparazione. Anche la quantità di basilico e di pistacchi può variare in base ai vostri gusti ed a quelli dei vostri ospiti. Questo pesto sarà ottimo anche da spalmare su crostini di pane.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!