Preparazioni base   •   Sughi   •   Vegetariano   •   Vegano

Ragù alla bolognese vegetariano

Il ragù alla bolognese è una delle pietanze italiane più famose e apprezzate in tutto il mondo. Per la tradizione è un sugo da servire con le tagliatelle all’uovo, rimpiazzate per lo più all’estero da normali spaghetti.

Ragù alla bolognese vegetariano
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il piatto originale prevede come ingrediente principale del macinato di carne mista, che oggi andremo a rivisitare in chiave vegetariana, o meglio ancora, vegana!

La preparazione è davvero semplice e relativamente veloce, la cottura invece richiederà parecchio tempo e pazienza: il risultato sarà però una deliziosa pasta alla bolognese cruelty free!

Ingredienti

  • 1 l di passata di pomodoro
  • 3 carote
  • 2 sedano
  • 1 cipolle
  • 2 tofu
  • 2 foglie di alloro
  • 1 bicchierino di vino rosso
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Iniziamo questa super gustosa ricetta lavando e tagliando le carote, il sedano e la cipolla: potete decidere di tagliare le verdure in tocchetti più grandi per avere una consistenza finale più grezza, oppure a pezzettini più piccoli in modo che sprigionino maggiormente il loro gusto. Mettiamole quindi a soffriggere in una padella con un po’ d’olio o con un quadratino di burro.

Mentre aspettiamo che le nostre verdure si cuociano un po’, prendiamo i nostri due panetti di tofu e asciughiamoli per bene con un po’ di carta da cucina. Iniziamo quindi a sgretolarli all’interno di una padella a bordo alto con un filo d’olio: il tofu dovrà ottenere un colore dorato/marroncino.

A questo punto aggiungiamo al tofu le verdure e la passata di pomodoro e mescoliamo. Addizioniamo un filo d’olio e sale. Passati circa 10 minuti, versiamo il nostro bicchiere di vino (rosso o bianco a seconda dei gusti) all’interno della padella assieme alle foglie di alloro

La preparazione del ragù è già terminata. Ora ci armiamo di pazienza mentre aspettiamo che cuocia: ci vorranno dalle 2 alle 3 ore di riposo. Se a fine pasto dovesse avanzare un po’ di sugo, serebbe un’ottima opportunità per preparare anche delle lasagne in versione vegetariana.

Ragù alla bolognese vegetariano

Sara Gagliardi

I consigli di Sara

Il tofu non aromatizzato e non affumicato ha di per sé un gusto neutro: sarà proprio durante la cottura infatti, che assorbirà il sapore della passata, del vino, dell'alloro, etc. ... Quindi più tempo il sugo verrà lasciato riposare sul fornello a fuoco lento, più sarà delizioso il vostro piatto. Ovviamente c'è la possibilità di acquistare del tofu affumicato, che però secondo me influenzerebbe troppo la sapidità della pietanza. Ciò che però mi sento di consigliare è il macinato vegetariano già confezionato da utilizzare al posto del tofu naturale. Un ulteriore e prezioso consiglio è quello di preparare 2 bicchieri di vino: uno per il sugo e uno per l'attesa!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!