Sandwich   •   Americano

Chicken Burger

I chicken burger sono dei panini tipicamente americani, ma ormai preparati e consumati in tutto il mondo. Ecco la ricetta per prepararli in casa

Chicken Burger
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il chicken burger è uno dei panini più amati che solitamente si consumano nei fast-food americani, che ormai hanno però letteralmente invaso tutto il mondo.

Per potersi gustare un ottimo chicken burger, però, non è necessario recarsi in un punto vendita delle varie catene di fast-food, ma si può realizzare con le proprie mani direttamente a casa nostra. La preparazione è molto più semplice di quanto si potrebbe pensare e soprattutto si possono mettere in pratica tantissime varianti, giocando con gli abbinamenti, con le salse da utilizzare ma anche con le verdure da aggiungere così da creare un panino sempre diverso che possa accontentare i gusti di tutti, anche dei più piccoli.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo chicken burger.

Ingredienti

  • 4 panini per hamburger
  • 400 g di petto di pollo
  • 4 fette di formaggio
  • 1 pomodoro
  • 60 g di lattuga
  • q.b di maionese
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Ingredienti per la panatura

  • 120 g di farina 00
  • 70 g di cornflakes
  • q.b di pangrattato
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate
  • 3 uova
  • 30 ml di olio di semi

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei chicken burger dovete partire dalla realizzazione dei burger di pollo. Come prima cosa dovete dedicarvi ai petti di pollo. Questi, infatti, andranno ridotti in tocchetti più piccoli, privati di eventuali parti di grasso ancora presenti sulla loro superficie e poi aggiunti all’interno di un mixer o di un robot da cucina così da tritarli perfettamente. Aggiustate con del sale e del pepe ed aromi a vostra scelta ed amalgamate per bene il tutto.

Quando avrete ottenuto una consistenza perfettamente omogenea potete togliere il composto dal mixer e andare a formare degli hamburger, utilizzando un apposito strumento oppure semplicemente un coppa pasta. Livellate per bene il composto all’interno del coppa pasta in modo tale da avere un risultato omogeneo e degli hamburger che siano tutti identici.

Fatto questo potete dedicarvi alla panatura.

Panatura dei burger di pollo

In un piatto mischiate insieme la farina, il lievito, i cornflakes che avrete precedentemente tritato molto finemente, il pangrattato, sale e pepe ed amalgamate per bene il tutto. In un altro piatto sbattete le uova con un pizzico di sale. A questo punto non vi resta che prendere i vostri burger ed immergere dapprima nelle farine,poi nelle uova e poi una seconda volta nelle farine.

Mettete i vostri burger in frigorifero per all’incirca 10 minuti e poi friggete in olio ben caldo per all’incirca otto minuti o fino a quando saranno perfettamente dorati.

Composizione dei chicken burger

Adesso che i burger sono pronti dovete preparare gli ingredienti che serviranno per comporre i vostri panini. Prendete il pomodoro, private del picciolo, lavatelo e dopo affettatelo. Dedicatevi anche alla cipolla, che andrà ripulita delle sfoglie più esterne e ridotta anch’essa in fette.

Prendete a questo punto i panini per hamburger, divideteli in due parti e adagiate sulla base uno strato di maionese. Aggiungete a questo punto il vostro burger di pollo, il formaggio in fette, due fette di pomodoro e degli anelli di cipolla e terminate con una foglia di lattuga.

Non dovrete far altro che disporre sul condimento la sommità del panino che avete tenuto da parte fino a questo momento. Il vostro chicken burger a questo punto è pronto per essere servito ai vostri ospiti quando è ancora ben caldo.

In alternativa potete preparare un cheeseburger o un hot dog, altri due piatti tipicamente americani che vengono però ormai consumati, preparati ed amati in tutto il mondo.

Conservazione

Il chicken burger andrà consumato ben caldo così da poterlo apprezzare al meglio, ma si potrà anche conservare per qualche ora.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete realizzare questo piatto in tantissime varianti. Lasciate i cornflakes più grossolani quando li tritate così da avere una panatura ancora più croccante oppure utilizzare al posto del pomodoro, della cipolle e della lattuga delle altre verdure per condire il vostro panino. Al posto della maionese potete anche utilizzare del ketchup o della salsa barbecue.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!