Zucchine ripiene vegetariane

Le zucchine ripiene vegetariane sono un piatto veloce e semplice da servire come secondo piatto ma anche come contorno. Vediamo insieme come prepararle ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto

Zucchine ripiene vegetariane
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le zucchine ripiene vegetariane sono un piatto leggero e molto saporito, che si può servire sia come secondo piatto di verdura ma anche come contorno, ovviamente in quantità ridotte.

Le zucchine in questa preparazione vengono farcite con del pangrattato, del formaggio e le stesse zucchine. Il risultato è molto gustoso e saporito e andrà bene anche per chi non mangia la carne.

Vediamo, quindi, insieme come preparare le zucchine ripiene vegetariane.

Ingredienti

  • 4 zucchine genovesi
  • 1 cipolla bianca
  • 80 g di pangrattato
  • concentrato di pomodoro
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Zucchine-ripiene-30034

Preparazione delle zucchine al forno

Per iniziare la preparazione delle zucchine ripiene vegetariane dovete partire dalle zucchine. Queste, infatti, andranno private delle due estremità e ridotte a metà. Con uno scavino o un coltello ben affilato eliminate la polpa interna e tenetela da parte perché vi servirà per la preparazione della farcitura. Ripetete questa operazione per tutte le zucchine che avete intenzione di preparare.

Fatto questo mettete le barchette di zucchine così ottenute da parte e dedicatevi al ripieno. Prendete una padella e mettete a scaldare dell’olio extravergine d’oliva insieme alla cipolla che nel frattempo avrete tritato molto finemente. Fate andare per qualche minuto fino a quando non si sarà dorata per bene.

Dedicatevi quindi alla polpa delle zucchine che avete tenuto da parte prima. Questa, infatti, andrà tagliata in piccoli cubetti ed aggiunti in padella insieme alla cipolla. Aggiustate di sale e pepe e fate andare per qualche altro minuto.

Quando anche la zucchina inizierà ad appassire aggiungete il concentrato di pomodoro e il pangrattato. Amalgamate per bene il tutto e fate dorare per qualche minuto dopodiché spegnete la fiamma.

Tritate il prezzemolo molto finemente al coltello ed aggiungetelo alla preparazione. Quando il composto con il pangrattato si sarà freddato potrete aggiungere anche il formaggio. È importante fare questa operazione quando il pangrattato si è freddato per non vedere sciogliere il formaggio.

Adesso non resta che passare alla composizione vera e propria delle vostre zucchine ripiene. Riprendete le barchette preparate prima e farcitele con il condimento preparato prima. Adagiate ogni barchetta su una teglia foderata con della carta da forno o in una pirofila unta con dell’olio. Continuate fino a quando avrete farcito tutte le vostre barchette di zucchine.

Le zucchine andranno adesso messe in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti così che si cuociano perfettamente dopo averle irrorate con dell’olio extravergine d’oliva.

Una volta cotte le vostre zucchine ripiene vegetariane andranno portate a tavola ancora ben calde.

Zucchine-ripiene-vegetariane-30034

Consigli e varianti

Le zucchine ripiene si possono arricchire in mille modi diversi. Potete ad esempio aggiungere delle acciughe ad insaporire il pangrattato o dei capperi oppure potete utilizzare della ricotta e del tonno, che si sposano molto bene con il sapore delle zucchine.

Al posto delle zucchine genovesi potete anche utilizzare delle zucchine tonde. Scegliete in base ai vostri gusti dal momento che la preparazione rimarrà la stessa.

Le zucchine ripiene vegetariane sono ottime ma in alternativa potete servire delle zucchine ripiene alla genovese o delle zucchine ripiene al forno filanti.

Zucchine ripiene con ricotta

Per il ripieno potete utilizzare della ricotta da aromatizzare il modo sempre diverso, a seconda dei propri gusti, per portare a tavola un piatto sempre nuovo e diverso.

Un piatto che lascerà tutti i vostri ospiti senza parole.

Conservazione

Le zucchine ripiene vegetariane si conservano per un paio di giorni al massimo chiuse all’interno di un contenitore ermetico oppure coperte con della pellicola trasparente. Le zucchine ripiene andranno rimesse in forno tradizionale per una decina di minuti o passate in microonde per qualche secondo perché tornino morbide e calde come quando le avete preparate.

Altre ricette interessanti
Commenti
Francesco Fasanaro
Francesco Fasanaro

24 gennaio 2016 - 11:57:20

Ma quanto bello è questo sito di cucina.-))))

0
Rispondi