Fiori di zucca fritti con pastella alla birra

I fiori di zucca fritti con pastella alla birra sono croccanti, sfiziosi e particolari. Ecco la ricetta per prepararli al meglio

Fiori di zucca fritti con pastella alla birra
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I fiori di zucca fritti con pastella alla birra sono una variante dei classici fiori di zucca fritti in cui la pastella viene realizzata utilizzando della birra.

Si tratta di una preparazione molto semplice che vi permetterà di servire dei fiori di zucca in pastella ancora più particolari e diversi dal solito, croccanti fuori e morbidi all’interno, che sapranno stupire tutti, amanti delle verdure e non solo. La preparazione è molto semplice e veloce ma il risultato finale sarà davvero straordinario.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi fiori di zucca fritti con pastella alla birra.

Ingredienti

  • 12 fiori di zucca
  • 200 ml di birra
  • 180 g di farina 00
  • 2 uova
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei fiori di zucca fritti con pastella alla birra dovete partire dalla realizzazione della pastella. Come prima cosa mettete all’interno di una ciotola la farina, che avrete precedentemente setacciato, la birra, dell’olio extravergine d’oliva, i tuorli delle uova indicate ed un pizzico di sale. Amalgamate per bene il tutto fino a quando avrete ottenuto una pastella ben liscia ed omogenea.

Dedicatevi quindi gli albumi, che dovranno essere montati a neve e poi aggiunti al composto preparato precedentemente. Amalgamate il tutto con dei movimenti molto delicati dell’alto verso il basso. Il composto così ottenuto andrà coperto con un canovaccio e lasciato a riposare per un paio d’ore.

Quando la pastella sarà pronta potete dedicarvi ai fiori di zucca, che dovranno essere privati del pistillo ma cercando di non rompere il fiore. Lavateli accuratamente così da rimuovere eventuali impurità presenti all’interno sulla superficie ed a questo punto sbollentate per qualche secondo in abbondante acqua salata.

Tamponate con un foglio di carta assorbente ed a questo punto potete passare alla frittura. Riprendete la vostra pastella, prendete i fiori di zucca ed immergeteli uno alla volta così da cospargere perfettamente tutta la superficie con la pastella la birra. I fiori di zucca andranno quindi messi a cuocere in abbondante olio di semi portato a temperatura di circa 180°C. Fate cuocere per qualche minuto per lato e dopodiché trasferite su un piatto coperto con carta assorbente così da assorbire l’eventuale olio in eccesso. Aggiustate di sale e così i fiori di zucca fritti con pastella sono pronti per essere serviti ai vostri ospiti ancora ben caldi.

In alternativa potete preparare dei fiori di zucca ripieni.

Conservazione

I fiori di zucca fritti con pastella alla birra andranno consumati ben caldi subito dopo la loro preparazione così da apprezzare al meglio la loro croccantezza. Si conservano, però, per al massimo un giorno.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete decidere di farcire i vostri fiori di zucca prima di immergerli nella pastella. Potrete, ad esempio, utilizzare della mozzarella e delle acciughe oppure altri ripieni a vostra scelta per rendere ancora più golosi e particolari i vostri fiori di zucca e trasformarli in un piatto completo da servire per cena alla vostra famiglia.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!