Fiori di zucca in pastella

I fiori di zucca in pastella sono croccanti, deliziosi e irresistibili. Prepararli, poi, è davvero facilissimo. Ecco la ricetta

Fiori di zucca in pastella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Semplici, facili da realizzare ma davvero sfiziosi, i fiori di zucca in pastella sono davvero irresistibili per via del loro sapore delicato e della croccantezza della pastella che li ricopre. Una preparazione molto semplice, perfetta anche per chi non ha molto tempo da dedicare alla cucina ma che vi farà riscuotere un grandissimo successo, anche tra chi non ama particolarmente le verdure.

Il sapore discreto dei fiori di zucca, infatti, e la croccantezza della pastella rendono questo piatto un piccolo snack appetitoso, anche per i più piccoli. Bastano pochi minuti e il risultato sarà davvero perfetto ottimo da servire in un buffet di antipasti o per accompagnare dei secondi piatti a seconda delle situazioni.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi fiori di zucca in pastella.

Ingredienti

  • 15 fiori di zucca

Ingredienti per la pastella

  • 200 g di farina 00
  • 2 uova
  • 1 bicchiere di latte
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei fiori di zucca in pastella dovete partire proprio dai fiori di zucca che andranno privati del gambo e poi puliti accuratamente sotto acqua fredda corrente, soprattutto all’interno.

Praticate un taglio così da aprire completamente i vostri fiori di zucca. Una volta ben lavati non dovrete fare altro che tamponare con un foglio di carta assorbente o con un canovaccio così che siano ben asciutti. Fatto questo dedicatevi alla preparazione della pastella che le andrà a ricoprire.

Pastella per fritti

Prendete una ciotola ben capiente ed aggiungete all’interno le uova, il latte e la farina, che è sempre bene setacciare per evitare la formazione di grumi. Questa operazione è molto importante perchè la pastella che dovrete ottenere dovrà essere priva di grumi per essere perfetta e sfiziosa. Dei grumi rovinerebbero completamente il lavoro fatto.

Amalgamate questi tre ingredienti con una frusta ed aggiungete anche sale e pepe così da donare un sapore più sapido. Regolate le quantità in base ai vostri gusti ed al risultato che volete ottenere. Quando la vostra pastella sarà davvero pronta e perfetta non dovrete fare che prendere i fiori di zucca ormai aperti, lavati ed asciugati e passarli nella pastella.

Dovrete essere molto delicati in questa operazione per non rompere i fiori di zucca che una volta aperti sono molto delicati. Quando i fiori di zucca saranno perfettamente ricoperti di pastella potete far gocciolare quella in eccesso e poi trasferirli in una padella in cui avrete messo a scaldare l’olio. E’ importante che l’olio sia ben caldo nel momento in cui aggiungete i fiori di zucca altrimenti questi inizierebbero ad assorbire olio e il risultato non sarebbe affatto piacevole.

Fate cuocere per qualche minuto e poi girate così da avere un risultato ben dorato su entrambi i lati. A questo punto togliete i fiori di zucca in pastella dalla padella e adagiate su un piatto coperto con carta assorbente. Continuate in questo modo fino a quando avrete cotto tutti i fiori di zucca a vostra disposizione. Servite ben caldi per apprezzarne la croccantezza.

In alternativa saranno ottimi anche dei cardi in pastella o dei carciofi in pastella.

Conservazione

I fiori di zucca in pastella vanno consumati subito ma si possono conservare per qualche ora. Per apprezzarne la consistenza croccante, però, vanno consumati subito.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete lasciare i fiori di zucca chiusi ed integri prima di passarli in padella. In questo caso, però, prestate ancora più attenzione alla pulizia dei vostri fiori per evitare spiacevoli sorprese. Per una pastella più gonfia potete aggiunger del lievito e mettere la pastella a riposare fino a quando sarà pronta.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!