Fumetto di crostacei

Il fumetto di crostacei è una preparazione basilare in cucina, che si utilizza per arricchire risotti o secondi piatti di vario tipo. Vediamo insieme come prepararlo ed alcuni consigli utili per delle varianti altrettanto saporite

Fumetto di crostacei
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il fumetto di crostacei è una preparazione basilare in cucina, che si utilizza per insaporire tantissimi piatti, come ad esempio dei risotti, delle zuppe o dei secondi piatti a base di pesce. Solitamente il fumetto di crostacei viene ricavato utilizzando le varie teste dei crostacei, degli scarti di pesci vari, come astici, gamberoni o gamberi. Quando i pesci vengono puliti per le varie preparazioni, infatti, si possono conservare questi scarti per andare a realizzare un ottimo fumetto di crostacei che potrà essere aggiunto al piatto che così ne verrà arricchito tantissimo nel sapore. Vediamo quindi come fare.

Ingredienti

  • 1 spicchio d’aglio
  • 1,5 l di acqua
  • 600 g di scarti di crostacei
  • 2 cipolle
  • 50 ml di vino bianco
  • 8 pomodorini
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo q.b.

Fumetto-di-crostacei-102759

Preparazione

Iniziate la preparazione del fumetto di crostacei pulendo il pesce, che lo stiate facendo per un’altra preparazione oppure esclusivamente per questa ricetta, e metteteli tutti da parte. Adesso dedicatevi alla cipolla, che andrà sbucciata, pulita e poi ridotta in pezzi grossolanamente. Aggiungeteli in una casseruola con dell’olio extravergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio così da farli soffriggere.

Quando la cipolla e l’aglio inizieranno ad appassire potete aggiungere gli scarti dei crostacei, che dovete fare saltare per qualche minuto, cercando di schiacciare un po’ soprattutto le teste così da far uscire tutto il loro sughetto.

Sfumate a questo punto con del vino bianco e fate evaporare per bene prima di aggiungere l’aglio ed aggiustate di sale e pepe. Fate attenzione alla quantità di pepe perché ricordate che i crostacei hanno un sapore già abbastanza sapido.

Aggiungete anche il prezzemolo ed i pomodorini ridotti in metà e fate andare il fumetto di crostacei per almeno un’ora così che i crostacei rilascino tutto il loro sapore. Passa un’ora potete filtrare il fumetto di crostacei eliminando tutte le verdure ed i crostacei, ricavando in questo modo un brodo molto liscio, che potrà da subito essere utilizzato per arricchire i vostri piatti.

Consigli e varianti

Potete utilizzare gli scarti tutti i tipi di crostacei per la preparazione del fumetto di crostacei. Potete utilizzare anche un liquore per sfumare il vostro fumetto di crostacei, come ad esempio del brandy.

Il fumetto di crostacei si utilizza per arricchire primi piatti o secondi di vario tipo a base di pesci. In alternativa potete utilizzare un fumetto di pesce oppure anche del brodo vegetale. Scegliete in base al piatto che state preparare.

Conservazione

Il fumetto di crostacei si conserva per diversi giorni in frigorifero se chiuso all’interno di un barattolo di vetro o un contenitore ermetico.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!