Salsa bernese

La salsa bernese è una preparazione molto amata in Francia ma utilizzata in tutto il mondo per accompagnare secondi di carne e di pesce. Vediamo come prepararla ed alcuni consigli per conservarla

Salsa bernese
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La salsa bernese è una salsa molto raffinata, tipica della cucina francese, che si utilizza per accompagnare solitamente secondi piatti sia di carne che di pesce. La sua consistenza vellutata e molto liscia arricchisce qualsiasi piatto al quale si accompagna. Una preparazione davvero particolare, che vi sarà utile per stupire i vostri ospiti con qualcosa di diverso dal solito. Vediamo insieme , quindi, come preparare un’ottima salsa bernese.

Ingredienti

  • 2 tuorli
  • 130 g di burro chiarificato
  • 7 ml di aceto
  • ½ cipolla
  • 20 ml di vino bianco
  • 40 ml di acqua
  • dragoncello q.b.
  • succo di limone q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Salsa-bernese-103207

Preparazione

Per iniziare la preparazione della salsa bernese dovete partire dalla cipolla, che andrà pulita e tritata molto finemente al coltello. Fatto questo spostatevi sui fuochi ed in un pentolino aggiungete acqua, aceto e vino bianco. Salate e pepate a vostro gusto ed aggiungete quindi la cipolla tritata prima ed il dragoncello che nel frattempo avrete tritato.

Portate il composto ad ebollizione e fate andare fino a quando l’acqua non sarà evaporata quasi del tutto. Togliete il tutto dal fuoco e lasciate freddare mentre vi dedicate alle uova. Lavorate i tuorli così da montarli perfettamente.

Quando avrete ottenuto un composto ben areato potete aggiungere il composto realizzato prima, che avrete filtrato così da eliminare tutte le verdure e ricavare soltanto il liquido. Aggiungete a filo alle uova continuando a montare il tutto ed a questo punto spostatevi in una pentola a bagnomaria continuando a montare il tutto.

A questo punto aggiungete il burro chiarificato e continuate a lavorare il tutto. Dovrete ottenere in questo modo una salsa bernese molto liscia e cremosa. Terminate la preparazione della salsa bernese aggiungendo qualche goccia di limone che renderà il sapore della vostra crema ancora più intenso ma fresco allo stesso tempo. Non resta quindi che servire la salsa bernese ai vostri ospiti per accompagnare i vostri piatti.

Consigli e varianti

Attenzione a non montare eccessivamente la vostra salsa bernese altrimenti rischia di impazzire, come succede per la maionese. In questo caso potete sbattere un altro tuorlo ed aggiungetelo alla preparazione così da fargli prendere nuovamente corpo.

In alternativa alla salsa bernese potete servire una salsa olandese o una salsa cocktail.

Conservazione

La salsa bernese va consumata al momento, ma potete conservarla per al massimo una giornata, ma andrà scaldata nuovamente a bagnomaria perché ritrovi la sua consistenza

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!