Spaghetti con tonno e limone

Gli spaghetti con tonno e limone sono un piatto semplicissimo e molto veloce da preparare. Il risultato però vi sorprenderà. Ecco la ricetta

Spaghetti con tonno e limone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti con tonno e limone sono facili e veloci da preparare. Richiederanno pochi ingredienti, spesso presenti in ogni casa, e daranno vita ad un primo piatto dal sapore fresco e molto interessante, ideale per ogni stagione dell’anno.

Si tratta di un piatto perfetto anche per chi non ha molto tempo da dedicare alla preparazione dei pasti ma che non vuole per questo rinunciare a piatti ricchi di sapore o per chi non ha grandi abilità in cucina.

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto.

Ingredienti

  • 400 g di spaghetti
  • 250 g di tonno sott’olio
  • 1 limone
  • q.b di scorza di limone
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli spaghetti con tonno e limone dovete partire mettendo sul fuoco una pentola con abbondante acqua.

Portate ad ebollizione, salate ed aggiungete quindi gli spaghetti. Nel frattempo dedicatevi al limone. Grattugiate circa metà della sua scorza, facendo attenzione a non intaccare la parte bianca che darebbe un retrogusto amaro al vostro primo piatto, ed estraete il succo del limone. Quest’ultimo andrà filtrato così da eliminare eventuali impurità presenti al suo interno.

Prendete una padella antiaderente, versate l’olio extravergine d’oliva, il succo e la scorza di limone ed iniziate a far scaldare. Aggiungete a questo punto anche sale e pepe e il tonno sott’olio che avrete precedentemente sgocciolato. Aggiungete quindi anche del prezzemolo e fate andare per un minuto circa.

Una volta pronto il condimento potete scolare la pasta, lasciandola ancora un po’ al dente e versandola in padella insieme al condimento appena preparato. Fate saltare il tutto molto velocemente, aggiungendo dell’altro olio extravergine d’oliva o dell’altro prezzemolo se necessario, ed a questo punto i vostri spaghetti con tonno e limone sono pronti per essere serviti ai vostri ospiti quando sono ancora ben caldi, magari con un’altra grattugiata di scorza di limone. Aggiungete una spolverata di formaggio grattugiato se lo preferite.

In alternativa potete preparare degli spaghetti alla puttanesca o degli spaghetti cacio e pepe, un altro piatto molto semplice ma apprezzatissimo.

Spaghetti con tonno e limone

Conservazione

Gli spaghetti con tonno e limone vanno consumati ben caldi subito dopo la loro preparazione.

I consigli di Fidelity Cucina

Per una nota più piccante utilizzate al posto del pepe nero del peperoncino, da poter aggiungere anche in pezzi. Per una ricetta più leggera potete utilizzare al posto del tonno sott'olio del tonno al naturale. Dosate la quantità di limone, sia per riguarda il succo che la scorza, in base al sapore più o meno forte che volete dare al vostro piatto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!