Sofficini fatti in casa

I sofficini fatti in casa sono croccanti e cremosi, genuini e soprattutto molto golosi anche per i più piccoli. Ecco la ricetta

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

sofficini fatti in casa sono una preparazione molto più semplice di quanto si potrebbe pensare, ma che vi permetterà di portare a tavola un piatto genuino, realizzato con le vostre mani e con i ripieni che più preferite.

Si parte da un impasto base realizzato con pochi ingredienti ed in pochi minuti con delle farcitura che possono essere sempre diverse per portare a tavola un piatto sempre nuovo che possa accontentare davvero tutti.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi sofficini fatti in casa.

Ingredienti

  • 1 tazza di farina 00
  • 1 tazza di latte
  • q.b di burro
  • q.b di sale

Ingredienti per farcire

  • q.b di besciamella
  • q.b di prosciutto cotto
  • q.b di mozzarella

Ingredienti per la panatura

  • 2 uova
  • q.b. di pangrattato

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei sofficini fatti in casa dovete partire dalla base, ovvero della realizzazione dell’impasto che andrà a formare poi l’involucro esterno dei vostri sofficini.

Preparazione dell'impasto
Preparazione dell’impasto

All’interno di un pentolino mescolate a freddo la farina 00 ed il latte. In questo caso abbiamo utilizzato come unità di misura una tazza perchè l’aspetto importante da tenere in considerazione è che farina e latte devono essere aggiunti in parti uguali.

Aggiungete anche un cubetto di burro è un pizzico di sale in base vostri gusti. Amalgamate per bene il tutto ancor prima di accendere la fiamma e dopodiché iniziate a scaldare il composto mescolando continuamente. Dovrete mescolare in maniera sempre più energica perché il composto prenderà in pochi minuti consistenza fino a diventare una vera e propria palla di impasto. Quando avrete ottenuto un risultato compatto e ben omogeneo potete spegnere la fiamma, avvolgere il panetto nella carta trasparente e mettere da parte a riposare.

Panetto pronto
Panetto pronto

Quando il panetto sarà intiepidito trasferitelo in frigorifero per farlo freddare per bene. Lasciate riposare l’impasto per almeno un’ora così che sia ben compatto e risulti più semplice stenderlo e farcirlo.

Farcitura
Farcitura

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della farcitura, realizzata in questo caso con besciamella, mozzarella e prosciutto cotto. Dovrete aggiungere all’interno di una ciotola della besciamella, della mozzarella ridotta in cubetti e del prosciutto tagliato in piccole listerelle o del prosciutto in cubetti.

Amalgamate per bene il tutto ed a questo punto potete passare alla realizzazione vera e propria dei sofficini fatti in casa.

Realizzazione dei sofficini

Riprendete l’impasto e trasferitelo sul piano di lavoro infarinato. Cospargete la superficie con della farina e spianate con il mattarello. Dovrete ottenere una pasta abbastanza sottile. Fatto questo utilizzate un coppa pasta o l’apposito attrezzo per realizzare dei panzerotti  andata a ricavare dei dischi. In alternativa potete utilizzare un classico coppa pasta.

Realizzazione dei dischi
Realizzazione dei dischi

Ogni disco andrà disposto sull’attrezzo e poi al centro potrete aggiungere una cucchiaiata di farcitura.

Farcitura
Farcitura

Bagnate i bordi con dell’acqua e chiudete l’attrezzo così da dar vita ai vostri sofficini e continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti i sofficini fatti in casa possibili.

Realizzazione dei sofficini
Realizzazione dei sofficini

Se non disponete di questo attrezzo realizzate i disci, farcite al centro e chiudete a mezzaluna sigillando i bordi con cura.

Panatura dei sofficini
Panatura dei sofficini

Fatto questo non vi resta che passare alla panatura, con uova e pangrattato. I sofficini andranno passati dapprima nelle uova sbattute e poi nel pangrattato, avendo cura di cospargere per bene tutta la superficie così da avere poi una cottura omogenea.

Cottura
Cottura

I sofficini fatti in casa a questo punto sono pronti per la cottura. Prendete un pentolino dai bordi alti ed aggiungete all’interno dell’olio di semi, che dovrete portare a temperatura circa 180°C centigradi. Una volta caldo l’olio potrete aggiungere i sofficini e cuocerli fino a quando saranno ben dorati.

Una volta pronti i sofficini fatti in casa potranno essere serviti ai vostri ospiti quando sono ancora ben caldi così da apprezzarne il ripieno cremoso e filante.

In alternativa potete preparare dei fagottini di brisée o dei pancake di patate al forno.

Conservazione

Isofficini fatti in casa si conservano per al massimo un giorno coperti con pellicola trasparente. Prima di servirli di nuovo, però, sarà necessario passarli per qualche secondo a microonde o in forno tradizionale.

Se lo desiderate, una volta panati, i sofficini potranno anche essere congelati.

I consigli di Fidelity Cucina

I sofficini fatti in casa possono essere realizzati con tantissime farciture diverse. Ad esempio potete utilizzare le verdure che più preferite da accompagnare a della mozzarella e del formaggio in tocchetti oppure potete decidere di utilizzare come ripieno varie tipologie di formaggi. Ottima anche una variante con funghi trifolati e besciamella.