Bombette con zucchine senza lievitazione

Perfette da servire ben calde come antipasto o come accompagnamento di secondi di carne o di pesce, le bombette con zucchine senza lievitazione sono golose e molto veloci da preparare. Scopriamo insieme come procedere

Bombette con zucchine senza lievitazione
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Voglia di un antipasto semplice e senza impegno? Queste bombette con zucchine senza lievitazione faranno davvero al caso vostro.

Saranno pronte in pochissimi minuti e conquisteranno grandi e bambini con la loro croccantezza ed il loro gusto intenso, chea seconda dei casi e delle esigenze potete arricchire ulteriormente con formaggi e salumi.

Grazie all’uso del lievito istantaneo non sarà necessario attendere lunghi tempi di lievitazione, senza però rinunciare a delle bombette gonfie ed irresistibili?

Non resta quindi che provare insieme a prepararle.

Ingredienti

  • 2 zucchine
  • 250 g di farina 00
  • 230 ml di acqua
  • 15 g di sale
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate

Preparazione

Per preparare le bombette con zucchine senza lievitazione dovete partire dalle zucchine. Eliminate le due estremità, lavatele sotto acqua fredda corrente e quindi decidete se grattugiarle con una grattugia a fori larghi o se ricavare delle fette sottilissime.

Nel primo caso dovrete riporre le zucchine grattugiate in una ciotola, cospargere con sale e far riposare così che perdano l’acqua di vegetazione in eccesso che bagnerebbe troppo la pastella che andrete a parearare. Strizzate le zucchine. Se, invece, decidete di realizzare delle fette è consigliabile utilizzare una mandolina che vi consentirà in pochissimo tempo di ottenere delle fette uguali. Dividetele in pezzi.

Fatto questo dedicatevi alla preparazione della pastella. Mescolate la farina con il sale ed aggiungete anche il lievito. A filo aggiungete l’acqua a temperatura ambiente e lavorate velocemente con una forchetta così da dare vita ad una pastella senza grumi.

Aggiungetevi, quindi, anche le zucchine e quindi mescolate. In una padella fate scaldare abbondante olio di semi fino a raggiungere i 180°C.

Fatto questo, aiutandovi con due cucchiai, formate dei cumuli nell’olio bollente e fate cuocere per qualche minuto per lato fino a doratura. Una volta che le bombette saranno pronte scolatele con una schiumarola e adagiatele su un piatto coperto con un foglio di carta assorbente. Servitele quando sono ancora ben calde.

Bombette con zucchine e carote

Per donare un sapore ancor più particolare potete aggiungere delle carote grattugiate alla pastella.

Grattugiatele con una grattugia a fori larghi ed otterrete un risultato davvero perfetto. Sarà un ottimo modo per far consumare le verdure anche ai più piccoli.

Bombette con zucchine senza lievitazione

Conservazione

Le bombette con zucchine vanno consumate ben calde dopo la frittura.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Se lo preferite potete aggiungere alla pastella del lievito di birra e far lievitare per un’ora circa. A quel punto potete passare alla cottura in olio bollente. Aiutatevi con un termometro per regolare la temperatura dell’olio così da avere un risultato davvero perfetto. Dell’olio troppo caldo brucerebbe le vostre bombette e le farebbe rimanere crude all’interno.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!