Cestini di piadina con rucola, prosciutto crudo e scaglie di Grana

Semplice e velocissimi questi cestini di piadina con rucola, prosciutto crudo e scaglie di Grana, che si prestano bene per un buffet di antipasti o per un aperitivo. Una ricetta perfetta anche per chi non ha molta dimestichezza ai fornelli

Cestini di piadina con rucola, prosciutto crudo e scaglie di Grana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Se siete alla ricerca di un antipasto originale e al tempo stesso leggero e gustoso, allora questi cestini di piadina con rucola, prosciutto crudo e scaglie di Grana Padano faranno al caso vostro! Facili e veloci da realizzare, sono perfetti da servire come antipasto durante un’occasione speciale oppure per un aperitivo in compagnia di amici.

Questa portata si abbina perfettamente ad un calice di buon vino bianco oppure ad un flute di prosecco. Vediamo insieme come realizzare questa ricetta.

Ingredienti

  • 3 piadina
  • 100 g di prosciutto crudo
  • q.b di rucola
  • q.b di grana padano
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Preparare i cestini di piadina con rucola, prosciutto crudo e scaglie di Grana è abbastanza semplice e veloce, non importa se non siete molto abili ai fornelli. In pochi step, infatti, realizzerete un antipasto originale e anche bello da presentare a tavola. Per iniziare, disponete le piadine su un tagliere e, utilizzando un coppapasta, ricavate tanti dischetti del diametro di circa 12-13 cm.

Spennellate i dischetti di piadina con un po’ d’acqua e posizionateli all’interno degli stampini per muffin, in modo da ottenere una forma di coppetta/cestino. Non preoccupatevi se la piadina dovesse rompersi: utilizzando i ritagli rimasti potrete coprire i piccoli bichi (sempre bagnandoli con un po’ d’acqua).

Non appena avrete realizzato tutti i cestini di piadina (con queste dosi otterrete circa 12 cestini), preriscaldate il forno a 180°C e quando sarà caldo infornate i cestini per non più di 10 minuti. Trascorso questo tempo, sfornateli e lasciateli intiepidire prima di toglierli dagli stampini.

Nel frattempo condite la rucola con un filo d’olio extravergine d’oliva ed un pizzico di sale (a piacere potete aggiungere anche qualche goccia di succo di limone).

Procedete adesso con l’assemblaggio dei cestini di piadina: sul fondo di ogni cestino mettetevi qualche ciuffetto di rucola condita, poi aggiungete delle scaglie di Grana Padano e infine completate con delle rose di prosciutto crudo. Quando tutti i cestini di piadina saranno pronti, potrete consumarli subito oppure conservarli.

Cestini di piadina con rucola, prosciutto crudo e scaglie di Grana

Conservazione

Al fine di gustare questa portata in tutta la sua freschezza, è consigliabile consumarla al momento della preparazione oppure sarà possibile conservarla a temperatura ambiente per non più di un’ora.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Al fine di ottenere un antipasto originale, gustoso e bello da vedere, è consigliabile prestare molta attenzione ai vari step di preparazione. Scegliete delle piadine confezionate che siano facilmente malleabili (morbide). Optate per il prosciutto crudo di San Daniele, che è più dolce e gustoso. Se lo gradite, potete sostituire la rucola con un'insalatina fresca di stagione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!