Antipasti   •   Verdura

Involtini di melanzane con stracchino e aceto balsamico

Gli involtini di melanzane con stracchino e aceto balsamico sono un antipasto fresco e semplice da preparare anche in anticipo. Ecco la ricetta

Involtini di melanzane con stracchino e aceto balsamico
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

In estate si ha voglia di piatti freschi e leggeri, giusto? Allora non c’è niente di meglio di questi semplici involtini di melanzane che avvolgono un cremoso ripieno di stracchino fresco e sono arricchiti da una dadolata di pomodori conditi con olio extravergine e un filo di aceto balsamico.

La ricetta è davvero semplice e, se volete, non dovete nemmeno accendere il forno. Potete prepararla in anticipo e servirla come antipasto in una cena tra amici o anche come secondo piatto durante un pranzo light.

Per dare un ulteriore tocco di sapore, completate gli involtini di melanzane con una cascata di pinoli tostati.

Ingredienti

  • 500 g di melanzane
  • 250 g di stracchino
  • 200 g di pomodori
  • 3 cucchiai di pinoli
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 10 foglie di basilico
  • q.b di sale
  • q.b di sale grosso
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico

Preparazione

In una padella antiaderente, fate tostare i pinoli senza grassi per un paio di minuti. Spegnete prima che si coloriscano troppo e tenete da parte. Tagliate le melanzane a fette alte circa 3 o 4 mm, cospargetele di sale grosso e mettetele a spurgare in un colapasta per un’ora.

Trascorso questo tempo, sciacquate le melanzane e disponetele su una teglia rivestita di carta da forno. Grigliatele per circa 15 minuti a 220°C (funzione grill), girandole almeno una volta durante la cottura. Sfornate e fate raffreddare.

Lavate i pomodori, tagliateli a pezzi, salateli e metteteli a scolare in un colapasta per circa mezz’ora. Lavate e asciugate le foglie di basilico e spezzettatele grossolanamente con le mani. Condite i pomodori con due cucchiai di olio, l’aceto balsamico e il basilico, salate e tenete da parte.

Mescolate lo stracchino con un cucchiaio di olio e mescolatelo con una forchetta per renderlo cremoso.

Riprendete le melanzane, distribuite al centro di ognuna un cucchiaio di stracchino e avvolgetela su se stessa, fermandola con uno stuzzicadenti. Procedete fino ad esaurimento degli ingredienti.

Disponete le melanzane sul piatto da portata e distribuitevi sopra la dadolata di pomodori al balsamico. Completate con i pinoli tostati e servite in tavola.

Conservazione

Gli involtini di melanzane con stracchino e aceto balsamico si conservano per un paio di giorni in frigorifero coperti con della pellicola trasparente oppure chiusi all’interno di un contenitore ermetico.

Alice Del Re

I consigli di Alice

Se non volete accendere il forno potete grigliare le melanzane anche in una padella antiaderente o su una griglia di ghisa che vada sul fornello. Basta avere cura di girarle spesso per ottenere una cottura omogenea. Come ripieni per gli involtini di melanzane potete provare anche un caprino fresco o della ricotta di bufala... saranno ancora più gustosi!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!