Antipasti   •   Originali

Mini cheesecake salate con pomodori, tonno e olive

Un’idea semplice ed originale per servire un antipasto diverso dal solito. Le Mini cheesecake salate con pomodori, tonno e olive saranno un’ottima idea in molte occasioni e si potranno servire in tante varianti diverse

Mini cheesecake salate con pomodori, tonno e olive
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le mini cheesecake salate con pomodori, tonno e olive sono semplici e gustose tartine a base di crackers, formaggio fresco spalmabile e ricotta, farciti con prodotti semplici e appetitosi come pomodori, tonno e olive, ma soprattutto si preparano in brevissimo tempo e senza alcuna cottura. Si possono servire come antipasto o come tartine da finger food in un buffet estivo. Per la preparazione delle mini cheesecake salate sono necessari un paio di ciotole, della carta da forno e uno stampo da muffin. 

Ingredienti

  • 100 g di crackers
  • 80 g di burro
  • 150 g di ricotta
  • 150 g di philadelphia
  • 4 pomodori
  • 1 vasetto di tonno sott’olio
  • 10 olive nere
  • q.b di capperi
  • q.b di basilico
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Prima di tutto preparate lo stampo da muffin, con queste quantità servirà uno stampo da 8/10 muffin, imburrate e foderate ogni stampino con due striscie incrociate di carta da forno facendole aderire perfettamente alla base e facendo fuoriuscire i lembi (questo servirà per poter tirare fuori dallo stampo le mini cheesecake una volte pronte)

Dopo aver preparato lo stampo, dedicatevi alla base: frullate finemente i crackers con l’aiuto di un frullatore e versate il tutto in una ciotola. In alternativa al frullatore potete inserire i cracker in una bustina da congelatore e dopo averla chiusa con il laccetto, battete con un mattarello riducendoli in polvere. Ora sciogliete il burro al microonde e versatelo nella ciotola dei crackers. Amalgamate i due ingredienti con un cucchiaio.

Versate due cucchiaini di composto sul fondo degli stampini per creare la base delle mini cheesecake, livellate e pressate bene la superficie. Dopo aver riempito tutti gli stampini conservate in frigorifero per 15 minuti.

Mini cheesecake salate con pomodori, tonno e olive

Preparate la farcia delle mini cheesecake: in una ciotola versate la ricotta e la philadelphia, quindi amalgamate i due formaggi con una forchetta e tenete da parte.

Trascorso il tempo di riposo in frigorifero prendete lo stampo e versate un cucchiaio circa di crema al formaggio su ogni base fatta in precedenza, livellate bene con il fondo del cucchiaio. Dopo aver riempito tutti gli stampini conservate in frigorifero per un paio d’ore circa. 

Nel frattempo preparate il topping delle mini cheesecake: in una ciotola tagliate i pomodori a pezzetti piuttosto uguali già lavati e asciugati, aggiungete i capperi sott’aceto e il tonno. Insaporite con olio extravergine d’oliva, sale e pepe e mescolate. 

Mini cheesecake salate con pomodori, tonno e olive

Poco prima di servire le mini cheesecake toglietele dallo stampo sollevando i lembi di carta da forno, adagiatele in un piatto da portata e farcitele con i pomodori che avete preparato. Aggiungete, infine, su ogni tartina un’oliva e una fogliolina di basilico. Le mini cheesecake salate con pomodori, tonno e olive sono pronte per essere gustate.

Conservazione

Le mini cheesecake salate si conservano in frigorifero per un paio di giorni coperti da una pellicola.

Grazia Tornello

I consigli di Grazia

La preparazione delle mini cheesecake salate con pomodori, tonno e olive, è molto semplice. E' necessario però utilizzare prodotti freschi e di ottima qualità per ottenere un buon risultato. Consiglio di preparare la base e la farcia un giorno prima e finire la preparazione con il topping di pomodori e tonno, poco prima di servirle, in modo da portare a tavola un prodotto fresco e profumato. La ricetta base delle mini cheesecake può essere utilizzata per creare molti altri piatti cambiando semplicemente gli ingredienti della decorazione, i pomodori si possono sostituire con funghi, zucchine, peperoni o salmone.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!