Antipasti   •   Originali   •   Vegetariano

Panzerotti al vino con ricotta ed erbette

I panzerotti al vino con ricotta ed erbette sono dei rustici invitanti e sfiziosi facili e veloci da preparare. La pasta al vino è molto simile alla brisè, si prepara in pochi minuti e si stende con facilità. E’ friabile, saporita e si sposa perfettamente con la farcitura alle erbette e ricotta cremosa e delicata.

Panzerotti al vino con ricotta ed erbette
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Questi panzerotti possono essere gustati per un pasto unico oppure come antipasto o anche finger food se preparati in forma più piccola.

Vediamo quindi insieme come procedere nella realizzazione di questa ricetta.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 100 ml di vino bianco
  • 80 ml di olio di semi di mais
  • 1 pizzico di sale
  • 250 g di ricotta
  • 500 g di erbette
  • 1 uova
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di noce moscata

Preparazione

Preparare i panzerotti al vino con ricotta ed erbette è molto semplice. Per prima cosa mettete a cuocere le erbette in una padella antiaderente con un goccio di olio extravergine di oliva e poco peperoncino. Lasciate cuocere finché le erbette saranno completamente appassite poi lasciatele momentaneamente da parte.

A questo punto preparate la pasta al vino, quindi mettete in una capiente ciotola la farina, aggiungete il sale poi fate la classica fontana nel centro e versateci dentro il vino e l’olio.

Prendete una forchetta e incominciate ad impastare tutti gli ingredienti partendo dal centro e incorporando la farina poco per volta. Quando avrete ottenuto un impasto corposo allora incominciatelo ad impastare con le mani fino ad ottenere un panetto liscio e molto malleabile .

Coprite il panetto con un canovaccio e lasciatelo riposare per circa 20 minuti, intanto accendete il forno a 200° statico e preparate una leccarda rivestita con un foglio di carta forno.

Passate adesso alla preparazione della farcitura quindi mettete in una ciotola la ricotta, aggiungete l’uovo, il sale, il pepe a piacere e un pizzico di noce moscata poi mescolate con una forchetta fino ad amalgamare perfettamente tutti gli ingredienti.

Adesso incorporate le erbette sminuzzate a coltello poi mescolate nuovamente finché non avrete raggiunto un composto ben amalgamato senza grumi. Prendete il panetto di pasta al vino, adagiatelo su un piano di lavoro e stendetelo con un mattarello creando una sfoglia sottile. Prendete poi un coppapasta tondo e coppate tanti cerchi finché non finirete tutto l’impasto poi mettete al centro di ogni cerchio di pasta un cucchiaino di farcitura e chiudete a mezzaluna.

Premete bene sul bordo della pasta aiutandovi con i rebbi di una forchetta affinché il panzerotto non si apra in cottura poi mettete a cuocere i panzerotti al vino con ricotta ed erbette in forno per circa 15 minuti o comunque finché non saranno dorati e sodi. Serviteli tiepidi

Panzerotti al vino con ricotta ed erbette

Conservazione

I panzerotti al vino con ricotta ed erbette possono essere conservati in un sacchetto di carta per alimenti massimo per 2 giorni.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Prima di chiudere i panzerotti, potete inumidire i bordi dell'impasto così da sigillarli ancora meglio. Mentre impastate la farina con vino ed olio se dovesse risultare troppo granulare aggiungete altro vino quanto basta per ottenere un panetto liscio e malleabile. Infine potete arricchire la vostra farcitura di ricotta ed erbette aggiungendo dei pezzettini di salame o della salsiccia precedentemente passata in padella.

Altre ricette interessanti
Commenti
Daniela Boscolo
Daniela Boscolo

10 dicembre 2020 - 16:56:52

Buoni

0
Rispondi