Pizzette con stracchino, pomodori secchi e origano

Le pizzette sono sempre un'ottima idea per un aperitivo o un antipasto e si possono preparare in molti varianti diverse. Questa versione con stracchino, pomodori secchi e origano è davvero straordinaria e golosissima. Ecco la ricetta

Pizzette con stracchino, pomodori secchi e origano
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le pizzette con stracchino, pomodori secchi e origano sono un’idea  facile e veloce per un finger food sfizioso e saporito, per un antipasto o un buffet salato. Si preparano in poco più di 5 minuti e sono perfette anche per una cena dell’ultimo minuto.

Per  realizzarle vi occorrerà semplicemente un rotolo di pasta per pizza già pronta, dello stracchino e dei pomodori secchi sott’olio e In poco tempo otterrete delle pizzette gustosissime che conquisteranno tutti i palati. Possono essere gustate appena terminata la cottura o, se preferite, potete prepararle in anticipo e scaldarle poco prima di servirle.

Vediamo insieme come realizzarle.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta pizza
  • 160 g di stracchino
  • 50 g di pomodori secchi
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di origano

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle pizzette con stracchino, pomodori secchi origano srotolate il rotolo di pasta per la pizza su un piano da lavoro e bucherellatene la superficie con i rebbi di una forchetta. Incidente la pasta in modo da dividerla in 12 quadrati di uguale misura.

Spalmate lo stracchino su ogni quadrato ottenuto avendo cura di lasciare circa un centimetro di bordo esterno, in modo da evitare che lo stracchino strabordi dalle pizzette durante la fase di cottura.

Sgocciolate i pomodori secchi sott’olio e tagliateli a pezzetti non tanto grandi, poi distribuiteli in modo omogeneo su tutte le pizzette.

Cospargete le pizzette con un po’ di origano e trasferitele poi su una teglia da forno che avrete precedentemente rivestito con un foglio di carta da forno. Date un giro d’olio prima di infornare le pizzette così che non si secchino o diventino dure durante la cottura.

Cuocete in forno ventilato preriscaldato a 190°C per 15-20 minuti circa. Trascorsi 15 minuti di cottura, aprite il forno e controllate la cottura delle pizzette: se risulteranno essere ben dorate spegnete il forno, altrimenti lasciateli cuocere ancora per un paio di minuti fino a quando non saranno gonfie e dorate in superficie. Terminata la cottura lasciare intiepidire servite.

Pizzette con stracchino, pomodori secchi e origano

Conservazione

Le pizzette si conservano per un massimo di 1 giorno in frigorifero dentro un contenitore a chiusura ermetica. Prima di servirle di nuovo andranno scaldate in forno o nel forno a microonde.

Giada Costamagna

I consigli di Giada

Per rendere le pizzette ancora più gustose potete farcirle con delle olive taggiasche, della scamorza tagliata a dadini oppure con delle acciughe tagliate in piccoli pezzi. Potete Inoltre amalgamare lo stracchino con degli aromi prima di farcire le pizzette. Per rendere le pizzette ancora più profumate, aggiungete qualche foglia di basilico in superficie prima di infornarle.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!