Antipasti   •   Originali

Tartellette al gorgonzola con frutti rossi

Un'ottima idea per le feste queste tartallette al gorgonzola con frutti rossi sono una perfetta idea antipasto elegante e buonissimo. Scopriamo insieme come si preparano passo dopo passo

Tartellette al gorgonzola con frutti rossi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La tavola delle Feste è sempre un grande impegno e spesso siamo alla ricerca di nuove idee sfiziose per antipasti e aperitivi caratteristici che possano variare i classici menù del Natale: ecco un’idea sfiziosa e saporita, adatta sia ai giorni natalizi sia a quelli del cenone di Capodanno o per il pranzo del primo gennaio, una mousse al gorgonzola arricchita dalla nota acidula dei frutti rossi potrà solleticare il vostro palato, magari accompagnate da un calice di bollicine per brindare!

Scopriamo insieme come preparare le tartellette al gorgonzola con frutti rossi.

Ingredienti per la pasta brisée

  • 100 g di farina di farro (o integrale)
  • 80 g di farina 00
  • 20 g di olio extravergine d’oliva
  • 20 g di burro (a temperatura ambiente)
  • 60 g di acqua
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 rametto di timo

Ingredienti per la crema al gorgonzola

  • 150 g di philadelphia
  • 300 g di gorgonzola
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe

Ingredienti per decorare

  • q.b di lamponi
  • q.b di ribes

Preparazione

Per preparare le tartellette con gorgonzola e frutti rossi iniziate dall’impasto base: ponete in una ciotola tutti gli ingredienti per la brisée al timo e lavorate prima con un mestolo e poi proseguendo con le mani, fino a ottenere un impasto omogeneo. Se vi accorgeste che fatica ad accorparsi, aggiungere uno o due cucchiaini di acqua per volta e proseguire ad impastare.

Potrete anche effettuare questa operazione in planetaria, con il gancio a foglia. Avvolgete l’impasto con della pellicola e lasciate riposare in frigorifero, almeno due o tre ore o meglio anche tutta la notte.

Preparate il vostro stampo antiaderente da mini muffin e munitevi di un coppapasta da biscotti con diametro appena più ampio rispetto al diametro superiore dell’incavo delo stampo. Per esempio, se ogni cavità da mini muffin fosse larga 4 cm, potrete usare un coppapasta da 5 cm.

Trascorso il tempo di riposo, estraete la pasta da frigorifero e stendetela – con l’aiuto di un matterello e un po’ di farina – abbastanza sottile, circa 2 o 3 millimetri: con un coppapasta realizzate tanti dischetti di pasta, bucherellateli con la forchetta e poi adagiateli nelle cavità dello stampo cercando di far aderire bene la base sul fondo. Mettere temporaneamente in frigorifero, nel frattempo, accendete il forno a 175°C.

Tartellette al gorgonzola con frutti rossi

Quando il forno sarà caldo, tirate fuori lo stampo dal frigorifero e infornate per circa 10 minuti, dovrete notare che le tartellette siano dorate in superficie: estraetele dal forno, fatele freddare qualche istante poi sformatele dallo stampo per freddarle completamente su una grigia.

Durante la cottura, approfittate per realizzare la crema al gorgonzola: in un mixer tritatutto inserite il gorgonzola, il formaggio spalmabile, aggiustate di sale e di pepe e frullate a scatti progressivi, mescolando all’interno ogni tanto e proseguendo fino ad avere un composto omogeneo e abbastanza denso.

Farcite le tartellette con la crema al gorgonzola, aiutandovi con due cucchiaini o, preferibilmente, inserendo il composto in una sac à poche senza bocchetta e spremendo il contenuto nelle tartellette.

Decorate con mezzo lampone o qualche chicco di ribes e conservate in frigorifero fino al momento di servire.

Tartellette al gorgonzola con frutti rossi

Conservazione

Queste tartellette si conservano per al massimo un paio di giorni in frigorifero.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Se non avete lo stampo da mini-muffin potrete usare quello da muffin tradizionale, avendo l'accortezza di fare dei cestini dal bordo un po' più basso rispetto a quello della cavità: otterrete delle tartellette più grandi! Preparate le tartellette con qualche ora di anticipo: se riposeranno già farcite in frigorifero la crema al gorgonzola si addenserà meglio e saranno ancora più gustose. Se vi avanza dell'impasto, realizzate delle piccole decorazioni con dei coppapasta piccolini, potrete decorare e personalizzare ancora meglio le vostre tartellette senza avanzare impasto!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!