Gateau di patate Bimby con prosciutto e formaggio

Un buon gauteau di patate è sempre un'ottima idea per una cena in famiglia. Con il Bimby realizzarlo sarà ancora più semplice e veloce. Il risultato, però, sarà quello buono di sempre. Vediamo insieme come procedere e le tanti varianti a cui potete dare vita.

Gateau di patate Bimby con prosciutto e formaggio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un buon gateau di patate è sempre un’ottima idea per una cena in famiglia. Si tratta di un piatto unico rustico che può essere declinato in tantissime varianti diverse, utilizzando i salumi ed i formaggi che più si gradiscono. Un gateau di patate bimby sarà ancora più semplice e veloce da preparare e vi permetterà in poco tempo di portare a tavola un piatto davvero strepitoso, che saprà riscontrare u gusti dei grandi ma anche dei più piccoli, attratti dalla forma e dal profumo particolare di questo sformato di patate.

La preparazione è molto semplice e potete utilizzarla come base per la realizzazione di tante altre varianti diverse, a seconda dei gusti dei vostri ospiti oppure in base al menu che state realizzando. Sarà ottimo ad esempio farcito con prosciutto e mozzarella ma potrà essere realizzato anche con mortadella, dando vita ad un piatto gustosissimo.

Il risultato finale che otterrete sarà sempre un secondo a dir poco strepitoso. Vediamo, quindi, come procedere nella realizzazione di questo piatto.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 2 uova
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • 200 ml di latte
  • 70 g di burro
  • 150 g di prosciutto cotto
  • 150 g di provola
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di pangrattato

Come preparare il gateau di patate Bimby

La prima cosa che dovrete fare per dare vita a quello che spesso viene chiamato gattò o gatò, sarà partire proprio dalle patate. Per preparare un ottimo gateau di patate con il bimby dovrete, infatti, pelare per bene le patate, pulirle accuratamente e poi ridurle in cubetti.

Aggiungete all’interno del boccale l’apposita farfalla ed aggiungete quindi le patate. Aggiungete il latte ed il sale e fate cuocere per 30 minuti a 100°C velocità 1. Terminata questa operazione, quando le patate si saranno perfettamente cotte, potrete aggiungere il burro, il formaggio ed il pepe nero macinato. Fate lavorare il tutto a velocità 3 per circa 40 secondi.

A questo punto avrete ottenuto un purè di patate davvero spumoso e molto soffice, che costituirà la base per il vostro piatto. Aggiungetevi le uova e fate lavorare per altri 30 secondi sempre a velocità 3. A questo punto potete passare alla composizione del vostro piatto.

La purea di patate andrà adagiata all’interno di una tortiera precedentemente imburrata e cosparsa con del pangrattato. Create un primo strato ed a questo punto aggiungete la farcitura che più preferite, scegliendo del prosciutto cotto e della provola, come in questo caso, che avrete precedentemente ridotto in tocchetti. Se lo desiderate, però, potete aggiungere sia la provola che il prosciutto in tocchetti alla purea all’interno del boccale ed amalgamare il tutto.

In questo caso non vi resterà che versare l’intero composto all’interno della pirofila e livellare per bene in superficie. Sarà importante, però, che la superficie venga poi spennellata con del burro fuso oppure che aggiungiate dei cubetti di burro sulla superficie e che il tutto venga cosparso con del pangrattato.

Il vostro gateau è quindi pronto per essere messo in forno preriscaldato a 180°C per circa 30-40 minuti. Il tempo di cottura servirà a far amalgamare per bene tutti i sapori, far sciogliere il formaggio e gratinare la superficie, dando così una nota leggermente croccante al vostro piatto.

Non vi resterà, quindi, che sfornare, fare intiepidire e servire ancora tiepido oppure lasciar freddare completamente.

Sformato-di-patate-Bimby-con-prosciutto-e-formaggio

Gateau di patate bimby con mortadella

Come detto precedentemente, potete farcire ed arricchire questo piatto in tanti modi diversi. Se non gradite il prosciutto ed il formaggio potete tranquillamente sostituire questi ingredienti con della mortadella e della mozzarella, ad esempio, anche in questo caso potete decidere se creare uno strato centrale con entrambi gli ingredienti così da renderli più consistenti poi al palato oppure se tagliare sia i salumi che i formaggi in tocchetti ed aggiungerli al composto.

Gateau di patate bimby senza latte

In questo caso abbiamo utilizzato il latte per consentire alle patate di cuocere alla perfezione. Se, però, volete alleggerire il carico calorico di questo piatto o semplicemente volete eliminare il lattosio potete sostituire il latte con dell’acqua.

In questo caso, però, dovrete prestare attenzione anche alla presenza del formaggio, sia quello grattugiato da aggiungere al composto che quello che viene utilizzato per arricchire il piatto per creare la farcitura.

Gateau di patate bimby senza farfalla

Se non avete la farfalla a vostra disposizione potete comunque preparare questo piatto. Dovrete aggiungere le patate all’interno del boccale e farle cuocere per il tempo indicato. A fine cottura, però, potrà essere necessario frullare il tutto per 50 secondi a velocità 3. Otterrete comunque un composto ben liscio.

Qualora questo non dovesse avvenire proseguite la lavorazione per qualche altro secondo. Dovrete ottenere un composto privo di grumi.

Conservazione del gateau di patate Bimby

Questo piatto può essere conservato per diversi giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico oppure coprendo con della pellicola trasparente.

Potete decidere di servirlo a temperatura ambiente, ma in questo caso è consigliabile lasciare il gateau fuori dal frigorifero per almeno un’ora, oppure portare a tavola il piatto ben caldo scaldandolo in forno tradizionale per qualche secondo o a microonde.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

La tipologia di patata più indicata per questa preparazione è quella vecchia, che risulterà più farinosa e più corposa e di conseguenza vi permetterà di ottenere un risultato davvero perfetto. Dosate anche la quantità di formaggio grattugiato da aggiungere al composto in base al risultato più o meno gustoso che volete ottenere. Se, invece, volete che questo ingrediente si avverta ancora di più potete spolverizzare la superficie del gateau, dopo aver aggiunto il pangrattato, anche con del formaggio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!