Ricette Bimby   •   Primi

Lasagne con scamorza bimby

Le lasagne con scamorza sono ideali per il pranzo della domenica, perfette da condividere in famiglia. Con il Bimby prepararle sarà davvero facilissimo. Vediamo insieme come fare

Lasagne con scamorza bimby
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le lasagne con scamorza bimby sono un primo piatto ricco e gustoso adatto sia per un pranzo della domenica con amici o parenti sia per un pasto unico veloce e sostanzioso.

L’utilizzo del robot bimby agevolerà tantissimo i vari passaggi così da avere un primo piatto da leccarsi i baffi. L’aggiunta della scamorza affumicata completerà la ricetta donando un sapore più deciso alle lasagne che risulteranno quindi molto più saporite.

Vediamo quindi insieme ingredienti e procedimento per questa ricetta facile e gustosa.

Ingredienti per la pasta

  • 400 g di farina 00
  • 4 uova

Ingredienti per il condimento

  • 400 g di carne macinata di vitello
  • 750 ml di passata di pomodoro
  • 50 ml di vino bianco
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1/2 cipolla
  • 200 g di scamorza affumicata
  • q.b di grana padano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Ingredienti per la besciamella

  • 1 l di latte intero
  • 100 g di farina 00
  • 80 g di burro
  • q.b di noce moscata
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Preparare le lasagne con scamorza bimby è davvero facilissimo. Per prima cosa preparate la pasta all’uovo quindi mettete nel boccale le uova, la farina poi azionate il robot a velocità 5 per 20 secondi.

Dopodiché impastate con la funzione spiga per altri 30 secondi. Lasciate poi riposare l’impasto, avvolto in un canovaccio, per almeno 15 minuti in frigorifero.

Trascorso il tempo del riposo prendete il panetto, adagiatelo su di un piano da lavoro e stendetelo in una sfoglia molto sottile aiutandovi con un mattarello poi con una rotella o un coltello affilato tagliate il rettangolo in tante losanghe della grandezza di 5×25 centimentri e lasciatele momentaneamente da parte.

Preparate poi il ragù quindi mettete nel boccale pulito le verdure pulite e tritatele per 5 secondi a velocità 5 poi versate l’olio ed azionate il robot per 3 minuti a 100° velocità 1.

A questo punto aggiungete la carne trita e proseguite la cottura per 5 minuti temperatura Varoma con velocità minima antiorario. Terminato questo passaggio versate dal foro del boccale il vino e proseguite a cuocere per altri 5 minuti sempre con la stessa impostazione. Infine aggiungete la passata di pomodoro, il sale, il pepe poi completate la cottura per altri 20 minuti appoggiando sopra al coperchio il cestello per evitare spiacevoli schizzi.

Quando il ragù sarà cotto allora versatelo in una ciotola e lasciatelo da parte.

Pulite il boccale poi preparate la besciamella nel seguente modo: mettete nel boccale tutti gli ingredienti ovvero farina, latte, burro, sale, pepe e noce moscata poi azionate il robot a velocità 3 per 12 minuti a 100 gradi. Infine tritate la scamorza inserendola nel boccale pulito del bimby per 10 secondi a velocità 5.

A questo punto potete assemblare tutti gli alimenti preparati per formare le lasagne quindi prendete una pirofila poi cospargete il fondo con uno strato di ragù e disponete sopra un primo strato di lasagne. Ricoprire con ancora con il ragù, la besciamella, la scamorza tritata e una spolverata di grana grattugiato.

Ripetere la sequenza fino all’esaurimento degli ingredienti completando il tutto con l’ultimo strato con il ragù, la besciamella e il grana.

Quando avrete terminato di comporre le lasagne copritele con un foglio di alluminio poi adagiatele in frigorifero anche per tutta la notte.

Per la cottura mettetele in forno preriscaldato a 220° per 30 minuti circa. Prima di impiattare le lasagne lasciatele leggermente raffreddare.

Lasagne-con-scamorza-bimby

Conservazione

Si conserveranno un paio di giorni chiuse in un baratto ermetico.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Per facilitare il lavoro della stesura della pasta all'uovo potete anche utilizzare una macchinetta elettrica e per ottenere delle losanghe sottili dovrete impostare la macchina sull'ultimo buco. E' importante lasciare riposare le losanghe affinché possano seccare quindi potete anche prepararle il giorno prima lasciandole su di un canovaccio leggermente spolverizzato di farina.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!