Contorni   •   Insalate   •   Vegeteriano   •   Vegano   •   Light

Insalata di finocchi e arance

L'insalata di finocchi e arance è molto fresca e gustosa, un vero concentrato di vitamine e di sali minerali da concedersi in inverno. Vediamo come prepararla e come arricchirla in tanti modi diversi trasformandola in un vero piatto unico

Insalata di finocchi e arance
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Durante la stagione invernale ci sono ingredienti freschi di stagione che possono essere protagonisti di tanti piatti diversi.

Finocchi e arance fanno parte sicuramente di questi ingredienti, perfetti per la realizzazione di contorni e secondi piatti o di dolci davvero deliziosi.

Finocchi e arance, quindi, potranno essere utilizzati in tantissimi modi diversi, consentendoci così di prenderci cura del nostro corpo grazie a tutte le proprietà benefiche che questi ingredienti possiedono.

Un’insalata di finocchi e arance, quindi, sarà un vero e proprio concentrato di vitamine e sali minerali, un piatto gustoso come tanti altri contorni ma che potrà essere arricchito anche in tanti modi diversi, aggiungendo della frutta secca oppure delle proteine, come della bresaola.

Vediamo, quindi, come preparare questa deliziosa insalata ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto.

Ingredienti

  • 3 finocchi
  • 3 arance
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Come preparare l’insalata di finocchi e arance

Per realizzare questa insalata dovrete dapprima dedicarvi ai finocchi, che dovranno essere lavati accuratamente, privati dei gambi e delle barbette verdi e quindi ridotti in fette.

Decidete se realizzare delle fette molto sottili, magari utilizzando una mandolina, oppure se realizzare dei tocchetti più grossolani utilizzando semplicemente un coltello ben affilato. La scelta varierà in base al risultato finale che volete ottenere.

Fatto questo dedicatevi alle arance. La prima cosa da fare sarà prendere un’arancia e ricavarne il succo, che dovrete filtrare così da eliminare eventuali impurità presenti all’interno. Adesso dedicatevi alle altre due arance, che invece dovranno essere pelate a vivo con un coltellino ben affilato. In questo modo, infatti, riuscirete ad ottenere soltanto gli spicchi, eliminando la parte più bianca che risulta più amara e che darebbe quindi una consistenza meno piacevole ed elegante al vostro piatto.

Adesso che entrambi gli ingredienti sono pronti non vi resta che comporre tutto. All’interno di una ciotola inserite le arance, i finocchi e condite con dell’olio extravergine d’oliva e sale e pepe in base ai vostri gusti. Aggiungete anche il succo d’arancia e mescolate il tutto.

Fate riposare per almeno mezz’ora prima di servire il piatto ai vostri ospiti. Durante la fase di riposo, infatti, tutti gli ingredienti si amalgamano tra loro ed il risultato che otterrete sarà davvero strepitoso.

Insalata-di-finocchi

Varianti

Queste insalata di finocchi e arance saprà conquistare davvero tutti ma potrà essere arricchita anche in tanti altri modi, aggiungendo altri ingredienti dal sapore intenso oppure delle proteine che ne faranno un vero e proprio piatto unico.

La preparazione rimane comunque molto semplice e veloce, senza cottura ma con una marcia ancora in più.

Insalata di arance e olive nere

Potete arricchire questo piatto aggiungendo anche delle olive nere alla preparazione. In questo modo, infatti, otterrete un sapore ancora più intensi e particolare. Per una nota in più potete aggiungere anche dello scalogno tritato finemente.

Il risultato finale sarà un piatto davvero irresistibile, da accompagnare con del pane casereccio.

Insalata di arance e salmone

Se, invece, volete rendere questo piatto un vero e proprio pasto potete aggiungere anche dei tocchetti di salmone. Potete utilizzare del salmone affumicato, che dovrete aggiungere quindi semplicemente dopo averlo marinato leggermente con del succo di limone, oppure del salmone fresco, che dovrete ridurre in tocchetti e scottare in padella prima di aggiungerlo alla preparazione.

Il risultato finale sarà davvero strepitoso.

Insalata di finocchi e arance alla siciliana

Per la versione alla siciliana di questa insalata potete aggiungere anche dei filetti di acciughe e dello scalogno in pezzi. Il risultato finale sarà ancora più intenso e particolare, sarà comunque pronto in pochissimi minuti ma stupirà tutti i vostri ospiti con un piatto davvero delizioso e dal sapore intenso al tempo stesso.

Conservazione

L’insalata di finocchi e arance si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire questo piatto anche con delle erbe aromatiche o con degli aromi a vostra scelta. Ad esempio potrete aggiungere del finocchio selvatico precedentemente lavato e tritato molto finemente oppure dell'aneto. Il risultato finale sarà un piatto comunque molto particolare e per nulla scontato, perfetto da servire in accompagnamento a dei secondi piatti di carne o di pesce oppure da proporre anche come antipasto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!