Contorni   •   Padella   •   Vegeteriano   •   Vegano

Zucchine in padella

Le zucchine in padella sono un contorno sfizioso e veloce da preparare. Ecco la ricetta e la variante al pomodoro e con cipolla

Zucchine in padella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Preparare delle zucchine in padella sfiziose e golose può sembrare banale ma costituirà sempre un piatto amatissimo da tutti, dagli amanti delle verdure e non solo. Si tratta di una preparazione molto facile e veloce, che realizzerete in poco tempo e che potrete servire ai vostri ospiti in tante varianti diverse, ad esempio aggiungendo del pomodoro o del pangrattato per rendere le zucchine croccanti e ancora più sfiziose.

La preparazione vi porterà via poco tempo ma il risultato finale sarà davvero strepitoso e darete così vita ad un contorno perfetto per accompagnare secondi piatti di carne o di pesce, a seconda delle vostre esigenze.

Vediamo, quindi, insieme come cucinare le zucchine in padella ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 4 zucchine
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di origano

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle zucchine dovete partire proprio dalle zucchine, che dovranno essere private delle due estremità, lavate ed asciugate per bene. A questo punto le zucchine andranno ridotte in rondelle o in cubetti a seconda di come volete presentare il vostro piatto.

Come cucinare le zucchine

Fatto questo prendete una padella antiaderente ben capiente ed aggiungete uno spicchio d’aglio e dell’olio extravergine d’oliva. Fate andare per un paio di minuti ed aggiungete quindi le rondelle di zucchine. Aggiustate di sale e pepe e fate proseguire la cottura con un coperchio per qualche minuto mescolando continuamente. Qualora fosse necessario potete aggiungere dell’acqua calda o del brodo vegetale per facilitare la cottura delle zucchine. È importante, però, che alla fine della preparazione le zucchine siano perfettamente asciutte.

Una volta pronte le zucchine andranno servite ai vostri ospiti quando sono ben calde con un filo di olio extravergine d’oliva e con un pizzico di pepe. Se volete realizzare questo piatto in versione ipocalorica non dovrete far altro che aggiungere le zucchine insieme all’olio ed allo spicchio d’aglio in padella e soffriggere per un solo minuto. Aggiungete subito del brodo vegetale e continuate ad aggiungerne dell’altro poco alla volta.

È importante, per un risultato saporito e per non avere delle zucchine che risultino lesse, aggiungere il brodo vegetale poco alla volta e soltanto quando questo sarà ben caldo. Mettete, quindi, il brodo a scaldare durante la preparazione così da essere sicuri di aver un risultato perfetto. Per un sapore ancora più intenso potete realizzare il brodo vegetale con le vostre mani così da dare un sapore ancora più particolare alla vostra preparazione.

Zucchine in padella con cipolla

Per rendere il piatto ancora più interessante potete omettere lo spicchio d’aglio ed aggiungere invece della cipolla tritata finemente oppure ridotta in fettine sottili. In questo modo, infatti, darete vita ad un piatto ancora più particolare e gustoso, che vi permetterà di rendere le zucchine sfiziose e particolari.

Zucchine croccanti con pangrattato

Se invece volete preparare delle zucchine gratinate dovrete cuocere dapprima le zucchine, farle andare per una decina di minuti ed aggiungere del pangrattato e degli aromi vari alla preparazione.

Fate saltare il tutto in padella così che il pangrattato si dori alla perfezione e, una volta terminata la cottura, aggiungete del formaggio grattugiato. Il risultato finale sarà davvero strepitoso e soprattutto vi consentirà di poter rendere questo semplice contorno ancora più sfizioso e particolare e di conseguenza adatto proprio a tutti.

Zucchine-in-padella

Conservazione

Le zucchine si conservano per al massimo 2-3 giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero. Prima di servire nuovamente ai vostri ospiti, però, dovrete ripassare in padella oppure in forno tradizionale per una decina di minuti.

In questo modo, infatti, otterrete un risultato perfetto e soprattutto potrete riproporre il vostro piatto ai vostri ospiti anche dopo diversi giorni dalla preparazione. Questo piccolo escamotage vi consentirà di poter realizzare il piatto in anticipo e scaldarlo soltanto nel momento in cui andrete a servirlo ai vostri ospiti.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete anche arricchire il piatto con delle spezie, come ad esempio del curry o aggiungere del pomodoro alla preparazione. In questo modo, infatti, renderete il vostro piatto ancora più particolare. Non dovrete far altro che iniziare a far cuocere le zucchine in padella ed aggiungere poi il sugo di pomodoro o della polpa, aggiustare di sale e far proseguire la cottura per 15-20 minuti. Servite ben calde, le zucchine in padella saranno davvero irresistibili.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!