Contorni   •   Padella   •   Vegeteriano   •   Vegano

Zucchine in padella croccanti con aglio e salvia

Le zucchine trifolate o al forno sono una vera delizia. Delle zucchine in padella croccanti con aglio e salvia saranno ancora più sfiziose e non sarà necessario accendere il forno, il che le renderà perfette anche nelle giornate più calde

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Delle zucchine trifolate o gratinate al forno saranno sempre un’ottima idea per un contorno semplice ma sfizioso al tempo stesso. Si tratta, infatti, di piatti che si preparano in pochissimo tempo ma che conquistano sempre tutti. Allo stesso modo, delle zucchine in padella croccanti con aglio e salvia sapranno portare una ventata di novità e di freschezza sulla vostra tavola.

Anche in questo caso si tratta di un piatto molto semplice, realizzato con pochissimi ingredienti ma davvero molto particolare al tempo stesso. La cottura avverrà in padella, quindi senza accendere il forno. Proprio per questo motivo questo piatto sarà perfetto da consumare anche durante la stagione estiva, quando le alte temperature ci fanno prediligere dei piatti senza cottura in forno.

Un contorno che sarà perfetto per accompagnare dei secondi piatti di carne o di pesce. Scopriamo quindi come procedere ed alcune varianti altrettanto golose di questo piatto.

Ingredienti

  • 1 kg di zucchine
  • 3 spicchi di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di salvia
  • q.b di farina 00

Come preparare le zucchine in padella

Per preparare le zucchine in padella la prima cosa da fare sarà dedicarsi proprio a questo ingrediente, quindi alle zucchine. Queste dovranno essere spuntate e lavate accuratamente sotto acqua fredda corrente. A questo punto dovrete ridurre le zucchine in bastoncini, in rondelle o in tocchetti, a seconda dell’aspetto finale che volete dare al vostro piatto. La dimensione che darete ai vostri tocchetti di zucchine, però, sarà un fattore da tenere in considerazione per valutare i tempi di cottura del piatto.

I tocchetti di zucchine andranno quindi passati nella farina 00, eliminando eventuali residui che donerebbero un effetto troppo carico al vostro piatto.

All’interno di una padella antiaderente ben capiente mettete a scaldare uno spicchio d’aglio e dell’olio extravergine d’oliva. Fate andare il tutto per un minuto circa ed aggiungete quindi le zucchine. Fate saltare il tutto per qualche minuto, rigirando di tanto in tanto le zucchine ed aggiustate di sale e pepe.

Fate proseguire la cottura coprendo con un coperchio mescolando di tanto in tanto, valutando la possibilità di aggiungere un mestolo circa di acqua calda oppure dell’altro olio extravergine d’oliva. Nel secondo caso otterrete un risultato più croccante mentre nel primo ridurrete il carico calorico del piatto.

Nel frattempo dedicatevi agli altri spicchi d’aglio tenuti da parte e tritateli abbastanza finemente. Fate la stessa cosa anche con la salvia. Questi due ingredienti andranno aggiunti in padella quando le zucchine sono ormai abbastanza ammorbidite. Fate saltare il tutto per qualche altro minuto e non vi resterà quindi che servire il piatto ai vostri ospiti quando è ancora ben caldo per accompagnare i secondi che avrete preparato.

Se, invece, volete ridurre i tempi di cottura non dovrete far altro che sbollentare precedentemente i vostri tocchetti di zucchine per 10 minuti in abbondante acqua salata. Dopodiché potete aggiungere in padella insieme all’olio e far saltare il tutto per qualche minuto terminando poi con dell’aglio tritato e con la salvia. Aggiustate di sale e pepe sempre in base ai vostri gusti. Otterrete in questo modo delle zucchine sfiziose ma con meno calorie.

Zucchine-trifolate-in-padella

Zucchine in padella con pangrattato

Se volete dare una nota più croccante al piatto potete cospargere le zucchine con del pangrattato al posto della farina. Dovrete, quindi, passarle nell’olio d’oliva e successivamente nel pangrattato. All’interno della padella dovrete sempre scaldare lo spicchio d’aglio e l’olio extravergine d’oliva ed aggiungete quindi le zucchine.

Dovrete procedere con la cottura fino a quando queste saranno perfettamente cotte, aggiungendo dell’altro olio se necessario e coprendo con un coperchio per almeno i primi 10 minuti di cottura.

Zucchine in padella con pomodoro

Se volete dare una nota di colore e di sapore in più al vostro piatto potete aggiungere, circa a metà cottura, della polpa di pomodoro o dei pomodorini. In questo modo otterrete un piatto ancora più sfizioso ed ancora più particolare, che se lo desiderate potete arricchire ancora di più con una cipolla rossa o bianca, a seconda dei vostri gusti.

Anche questo ingrediente andrà aggiunto a circa metà cottura così che possa cuocere alla perfezione.

Come conservare le zucchine in padella

Le vostre zucchine cotte in padella si conserveranno per un paio di giorni ma andranno chiuse all’interno di un contenitore ermetico riposto in frigorifero.

Prima di servirle scaldatele ripassandole in padella per qualche minuto con un altro filo d’olio extravergine d’oliva o in alternativa scaldate per qualche secondo al microonde.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Dosate la quantità di aglio e di salvia in base al sapore finale che volete ottenere. Per delle zucchine trifolate in padella, invece, potrete sostituire la salvia con del prezzemolo ed aggiungere una nota piccante sostituendo il pepe nero con del peperoncino. Le varianti a cui potrete dar vita sono davvero tantissime.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!