American pumpkin pie

Amatissima e preparata molto spesso in America, la pumpkin pie è un dolce davvero eccezionale. Realizzato con un guscio di pasta brisée che racchiude un ripieno a base di purea di zucca, saprà conquistare davvero tutti. Sarà impossibile resistervi! Ecco la ricetta

American pumpkin pie
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La Pumpkin Pie è uno dei dolci più amati in America, servito solitamente come dessert di fine pasto, il giorno del Ringraziamento.

Molto simile per concezione ad una crostata nostrana, la Pumpkin Pie si compone di un croccante guscio di pasta briseé che racchiude un ripieno cremoso e delicato a base di purea di zucca e panna, dal gusto deliziosamente speziato.

La cottura richiede un po’ di pazienza ed attenzione, che verranno ampiamente ripagate da questo meraviglioso dolce, che saprà incantarvi dal primo assaggio. Scopriamo insieme la ricetta.

Ingredienti per la base

  • 250 g di farina 00
  • 125 g di burro
  • 25 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiaini di aceto di mele
  • 5 cucchiai di acqua
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la farcitura

  • 500 g di zucca
  • 3 uova
  • 380 ml di panna da montare
  • 180 g di zucchero
  • q.b di cannella
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • q.b di chiodi di garofano
  • q.b di noce moscata

Preparazione

Per realizzare la Pumpkin Pie iniziate preparando il ripieno: private la zucca della buccia e dei semi, ricavandone 500 g e tagliatela a cubetti. Fate cuocere la zucca in forno caldo a 200°C, avvolta in un foglio di carta d’alluminio, finché non risulterà morbida e riducetela in purea con il minipimer.

Appena si sarà intiepidita, unite le uova, la panna, lo zucchero, la vaniglia, la cannella, i chiodi di garofano in polvere (potete anche usare una di goccia di essenza) e la noce moscata macinata fresca. Mescolate delicatamente con una frusta a mano, facendo bene attenzione a non incorporare aria. Tenete da parte in frigorifero.

Preparate ora il pie crust, ovvero la pasta briseé: in una ciotola, unite il burro freddo a tocchetti con la farina e lavorate velocemente, ottenendo un composto bricioloso. Aggiungete lo zucchero a velo, e l’aceto ed in ultimo l’acqua che è fondamentale sia ghiacciata ed impastate brevemente, fino a realizzare un panetto omogeneo. Ponete il panetto in frigorifero per almeno 30 minuti, avvolto nella pellicola per alimenti.

A questo punto, stendete circa 3/4 della pasta brisée con il mattarello e rivestiteci una teglia imburrata ed infarinata di 20 cm di diamentro. Eliminate la pasta in eccesso che fuoriesce dalla teglia, con un coltello e mettetela da parte con l’impasto rimasto. Bucherellate la pasta e lasciatela riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Stendete la pasta rimaste con dei tagliabiscotti, realizzate delle formine con cui andrete a decorare la torta alla fine.

Preriscaldate il forno a 180°C ed infornate la teglia a cui avrete aggiunto il ripieno, per circa 10 minuti. Abbassate la temperatura del forno a 160°C e proseguite la cottura per circa 30 minuti, finché la base sarà dorata, mentre il ripieno dovrà essere rappreso, ma leggermente tremolante. Sfornate e lasciate intiepidire poggiando la teglia su una gratella.

Ponete le formine di briseé realizzate per la decorazione, poste su una teglia rivestita di carta forno, dopo averle cosparse di zucchero di canna, in forno a 200°C, finché non risultano dorate. Sfornate le decorazioni e lasciatele raffreddare.

A questo punto, potrete decorare la pumpkin pie e servirla (per chi lo volesse) accompagnata da panna montata.

American pumpkin pie

Conservazione

La torta si conserva per un paio di giorni al massimo sotto una campana di vetro o per qualche giorno ben coperta, in frigorifero.

Michelina Siracusano

I consigli di Michelina

Per la riuscita di una base croccante e friabile, è di fondamentale importanza utilizzare acqua ghiacciata e non lavorare troppo l'impasto, per evitare di surriscaldare il burro. Molto importante sono anche i riposi in frigorifero, che saranno necessari per non far deformare la pasta in fase di cottura, ottenendo un guscio e delle decorazioni perfette.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!