Cannoli di pasta sfoglia con crema al limone

I cannoli di pasta sfoglia con crema al limone sono una variante dei classici cannoli siciliani decisamente più facile da realizzare. Ecco la ricetta

Cannoli di pasta sfoglia con crema al limone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I cannoli sono dei dolci tipici della pasticceria tradizionale italiana, in primis quella siciliana. Le varianti possibili alla ricetta base sono molteplici: nel nostro caso presentiamo quelli farciti con crema di limone, un mix fra il gusto dolce dei cannoli e quello intenso dei limoni.

I cannoli di pasta sfoglia con crema al limone sono composti da un guscio di pasta sfoglia croccante farcito  e che farà letteralmente leccare i baffi ai vostri ospiti che tenderanno a mangiarne uno dopo l’altro.

Questo dessert non può davvero mancare sui vassoi di piccola pasticceria nei giorni di festa: infatti, i cannoli alla crema di limone, eleganti e raffinati, rendono il momento del dolce ancora più gradito e desiderato.

Vediamo, quindi, insieme come prepararli.

Ingredienti per i cannoli di sfoglia

  • 250 g di pasta sfoglia
  • 20 g di burro
  • 30 g di zucchero

Ingredienti per la crema al limone

  • 500 ml di latte
  • 100 g di zucchero
  • 2 uova
  • 2 limoni
  • 50 g di farina 00

Preparazione

Per realizzare i cannoli di pasta sfoglia con crema al limone occorre procurarsi innanzitutto dei cilindri di metallo su cui avvolgere le strisce di pasta sfoglia (se non li avete o non avete tempo potete acquistare i cannoli già pronti).

Fate sciogliere a fuoco dolce il burro; stendete la pasta sfoglia rettangolare su un piano da lavoro e con l’aiuto di un coltellino ricavatene 12 strisce di pasta larghe 2 cm circa.

Versate 30 g di zucchero in una ciotola; arrotolate ogni striscia su ciascun cilindro spennellato con il burro fuso e sovrapponete leggermente ogni strato al precedente.

Spennellate la superficie di ciascun cannolo con un altro po’ di burro e passatelo nello zucchero. Procedete in questo modo per tutte le strisce.

Adagiate i cannoli su una leccarda rivestita di carta forno e cuocete in forno preriscaldato a 180°C (modalità statico) per 15 minuti circa: quando i cannoli avranno raggiunto un colore leggermente dorato togliete la leccarda dal forno e lasciateli raffreddare. 

Nel frattempo cominciate a preparare la crema al limone: dopo aver lavato i limoni e averli grattugiati finemente, facendo attenzione a non prendere anche la parte bianca, mettete la scorza grattugiata in una ciotola. Spremete i limoni e mettete da parte in una ciotola anche il succo.

Cannoli di pasta sfoglia con crema al limone

Scaldate il latte sul fuoco a fiamma bassa (non deve raggiungere il bollore) e contestualmente lavorate le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema omogenea e spumosa. Aggiungete poco per volta la farina setacciata continuando a mescolare; poi versate a filo il latte tiepido. Mescolate in maniera energica in modo da avere un composto liscio ed omogeneo, privo di grumi. Aggiungete la scorza ed il succo di limone e versate nuovamente nella pentola filtrando con un colino.

Fate cuocere lentamente la crema a fuoco basso mescolando continuamente, finché non si sarà addensata. A seguire trasferite la crema in un contenitore e lasciatela raffreddare.

Farcite i cannoli utilizzando la sac a poche; riponeteli in frigo per almeno mezz’ora e finalmente potrete servire i vostri cannoli in tavola.

In alternativa potete preparare dei cannoli di sfoglia con panna o dei cannoli di sfoglia con crema pasticcera.

Cannoli di pasta sfoglia con crema al limone

Conservazione

I cannoli di pasta sfoglia con crema al limone si conservano per al massimo un paio di giorni.

Angela Solazzo

I consigli di Angela

Per mantenere qualsiasi tipo di cannolo croccante basta passare del cioccolato all'interno prima di farcire con la crema. Se preferite potete sostituire la crema al limone con della crema pasticcera o con della crema al cioccolato (più adatte per i bambini) o con della crema al caffè (per deliziare i vostri ospiti adulti). Se avete problemi di intolleranza al lattosio o più semplicemente preferite una crema un po’ più leggera vi consiglio di utilizzare il latte senza lattosio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!