Dolci   •   Torte

Torta alla melagrana

La torta alla melangrana è un dolce goloso e particolare, ideale per giorni di festa e situazioni particolari. Ecco la ricetta

Torta alla melagrana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta alla melagrana è un dolce per le feste molto goloso, ma al contempo elegante e delicato. Bella da vedere e buonissima da mangiare la torta alla melagrana è composta da due strati di pan di spagna bagnati con succo alla melagrana, da un disco di pasta sfoglia che dà croccantezza al dolce e da una crema delicata profumata all’arancia.

I semini poi della melagrana completano questa torta dando quel pizzico di acidità che si sposa benissimo con il resto degli ingredienti. Potete servire la torta alla melagrana per queste feste natalizie che stanno per arrivare così farete un’ottima figura con i vostri ospiti.

Vediamo, quindi, come preparare questo dolce.

Ingredienti per il pan di spagna

  • 330 g di farina 00
  • 330 g di zucchero
  • 8 uova
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per farcire

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • q.b di latte
  • q.b di zucchero
  • 40 g di farina 00
  • 500 ml di latte
  • 100 g di zucchero
  • 2 uova
  • 1 fialetta di aroma all’arancia
  • 2 melagrane

Preparazione

Per preparare la torta alla melagrana per prima cosa preparate il pan di spagna mettendo in una ciotola dai bordi alti le uova e lo zucchero ed incominciate a sbattere con le fruste elettriche finchè il composto non avrà triplicato il suo volume.

Ci potrebbero volere anche 10 minuti poi piano piano setacciate la farina ed intanto mescolate con una spatolina dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Infine aggiungete la vanillina, il lievito ed il pizzico di sale e amalgamate ancora bene sempre dal basso verso l’alto. A questo punto potete versare il composto in una teglia rotonda rivestita di carta forno e infornate a 180 gradi per circa 30 minuti. Il pan di spagna sarà pronto quando risulterà dorato e gonfio.

Estraete la teglia dal forno e lasciate completamente raffreddare prima di togliere il dolce dallo stampo. Quando sarà freddo tagliatelo in tre parti per avere così tre dischi a disposizione. Impostate a questo punto il forno su ventilato ed infornate il disco di pasta sfoglia dopo averlo bucherellato con i rebbi di una forchetta, leggermente spennellato con latte e infine spolverizzatelo con zucchero semolato. Cuocete sempre a 180°C per circa 25 minuti, poi estraete e fate raffreddare.

Mentre il disco di sfoglia sta cuocendo passate alla preparazione della crema al profumo di arancia quindi versate in un pentolino il latte con lo zucchero e fatelo intiepidire. A questo punto togliete il pentolino dal fuoco e a pioggia versate la farina mentre sbatterete con una frusta manuale per non far formare grumi. Infine aromatizzate con una fialetta di aroma arancia e rimettete sul fuoco qualche minuto giusto il tempo che la crema si rapprenda.

E’ importante non portare mai a bollore la crema altrimenti impazzirà. Lasciatela poi intiepidire in una ciotola coprendola con pellicola trasparente. Quando sarete pronte per assemblare il dolce iniziate a spennellare due dischi di pan di spagna con il succo di melagrana ricavato frullando i semini di un frutto poi posizionatene uno su di un piatto da portata e farcitelo con un terzo di crema.

A questo punto spargete i granelli di melagrana ed appoggiate sopra il disco di pasta sfoglia. Proseguite farcendo con crema e spargendo granelli di melagrana, poi appoggiate sopra il secondo disco di pan di spagna e nuovamente farcite con crema. A questo punto tagliate l’ultimo disco con un coltello in tantissimi cubetti piccoli e distribuiteli su tutta la superficie della torta poi aggiungete gli ultimi granelli di melagrana ed infine spolverizzate con dello zucchero al velo. Lasciate riposare in frigo il dolce per qualche ora prima di servirlo. 

In alternativa potete preparare una charlotte all’arancia o un rotolo all’arancia.

Torta alla melagrana

Conservazione

La torta alla melagrana si conserva per al massimo 3 giorni in frigorifero sotto una campana di vetro.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Se non avete tempo di preparare in casa il pan di spagna potete acquistarlo già pronto. Potete cambiare gusto alla vostra crema usando altri tipi di fialetta come limone o vaniglia. Questa torta è buonissima il giorno dopo poichè sia il pan di spagn sia la sfoglia avranno assorbito bene sia il succo di melograno sia la crema.

Altre ricette interessanti
Commenti
Mariana Rudaru
Mariana Rudaru

19 dicembre 2016 - 15:51:45

Ciao a tutii voi

0
Rispondi