Cestini di pasta sfoglia e pesche

I cestini di pasta sfoglia e pesche sono dei dolcetti semplicissimi da fare ma che piaceranno proprio a tutti. Ecco la ricetta

Cestini di pasta sfoglia e pesche
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

cestini di pasta sfoglia e pesche sono molto leggeri ed estivi, ideali per le giornate più calde perchè sono molto buoni mangiati freschi; sono semplicissimi da preparare e piaceranno proprio a tutti!

Potete sostituire le pesche con la frutta che preferite, e specie in estate avrete solo l’imbarazzo della scelta. Divertitevi a creare gli abbinamenti che più vi piacciono, abbinando frutta e marmellate di gusti differenti.

Se volete renderli ancora più gustosi non dimenticatevi di aggiungere una spolverata di zucchero a velo prima di servirli! Vediamo insieme come prepararli.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 3 pesche
  • q.b di marmellata di pesche
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • succo di 1/2 limone

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei cestini di pasta sfoglia e pesche lavate e tagliate a tocchetti non troppo piccoli le pesche. In questo caso sono state utilizzate le pesche noce così da poter lasciare la buccia ma se voi preferite le pesche normali potete benissimo utilizzare anche quelle.

Mettete le pesche tagliate dentro una ciotola e aggiungete il succo di metà limone e un cucchiaio di zucchero, mescoalte poi bene il tutto e lasciate un attimo da parte.

Prendete ora il rotolo di pasta sfoglia già pronto e con l’aiuto di un bicchiere o di un coppapasta tagliate dei cerchi (otterrete circa 10 cerchi di pasta sfoglia). Prendete ogni cerchio e stendetelo leggermente con l’aiuto di un matterello; una volta fatta questa operazione foderate i pirottini di silicone con i cerchi di pasta sfoglia che avrete ottenuto.

Dentro ogni pirottino rivestito di pasta sfoglia mettete un cucchiaino di marmellata alla pesca e sempre con l’aiuto del cucchiaino spalmatela leggermente sulla pasta sfoglia.

Mettete ora un cucchiaio di pesche tagliate a tocchetti dentro ogni pirottino; non abbiate paura di abbondare, riempite fino alla superficie del pirottino.

Infornate il tutto a 200°C per 20 minuti, controllate spesso lo stato di cottura per evitare che si brucino. Quando saranno cotti sfornateli e, una volta freddi, se volete potete spolverarli con un po’ di zucchero a velo. I vostri cestini di pasta sfoglia alle pesche sono pronti da servire.

In alternativa potete preparare delle rose di mele o dei cestini di frutta.

Conservazione

I cestini di pasta sfoglia e pesche si conservano per un paio di giorni.

Chiara Caiti

I consigli di Chiara

Se volete renderli ancora più buoni potete aggiungere uno strato di crema pasticcera. Potete servirli caldi oppure freschi, saranno buonissimi se accompagnati da una pallina di gelato alla crema o alla vaniglia.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!