Rose di mela

Le rose di mela sono dei pasticcini non solo buonissimi ma anche molto belli da portare a tavola ai vostri ospiti. Ecco la ricetta

Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le rose di mela con marmellata sono dei piccoli dolcetti davvero facilissimi da preparare ma che vi daranno una grandissima soddisfazione.

Non soltanto, infatti, sono ottimi da consumare ma anche molto belli da servire, il che li rende perfetti anche per delle occasioni particolari. Il risultato è davvero bellissimo anche se la preparazione sarà davvero molto semplice. Vediamo, quindi, insieme come preparare le rose di mela ed alcuni consigli utili per un risultato impeccabile che stupirà i vostri ospiti, grandi e piccoli.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 2 mele
  • 70 g di confettura di albicocche
  • 1 limone
  • q.b. acqua
  • q.b di zucchero di canna
  • q.b. di cannella

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle rose di mela dovete partire dalle mele, che andranno sbucciate e ridotte in fettine che dovrete mettere all’interno di una ciotola con acqua e il succo di un limone. In questo modo, infatti, si manterranno ben chiare e non si scuriranno.

Fate andare le mele per 5 minuti circa al microonde, così da farle leggermente ammorbidire, e poi scolatele e fatele freddare. Adesso scaldate la vostra marmellata che vi servirà per spennellare la pasta sfoglia per cui dovrà essere ben morbida e lavorabile.

Fatto questo prendete il foglio di pasta frolla e dividetelo in strisce. Spennellate la loro superficie con la marmellata e poi adagiate sopra le mele, sovrapponendole leggermente così che non rimangano degli spazi vuoti tra una fetta e l’altra.

Rose di mela

E’ importante, per un’ottima riuscita della rosellina di mele, che la parte tonda delle fettine di mele sbordi dalla pasta sfoglia così che quando andrete ad arrotolare la pasta si formi una rosa meravigliosa.

Ripiegate la pasta sfoglia così da coprire per metà le mele e arrotolate a formare la vostra rosa, pigiando leggermente la pasta alla fine così da sigillarla.

Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutte le vostre rose di mela e adagiatele su dei pirottini di carta e poi in una teglia coperta con della carta da forno.

Aggiungete un pizzico di cannella e dello zucchero di canna.

Mettete in forno preriscaldato a 180°C per circa 35 minuti. Non vi resta quindi che sfornare le vostre rose di mele e servire ai vostri ospiti con una leggera spolverata di zucchero a velo.

In alternativa potete servire degli strudel di mele oppure delle frittelle di mele, tutti dolci davvero deliziosi e molto amati da tutti.

Roselline-di-mele-con-pasta-sfoglia

Varianti

Le varianti possibili di questo dolce sono davvero tantissime. Potete, infatti, giocare con i gusti delle marmellate da utilizzare ma anche con le spezie da associare a seconda della sfumatura di sapore che volete dare.

Rose di mele con pasta frolla

Se volete preparare una vesione senza pasta sfoglia di questo dolce ptoete benissimo scegliere di usare della comune pasta frolla per la base. Dovrete, infatti, formare il classico panetto, farlo riposare per mezzora in frigorifero e poi stenderlo sul piano di lavoro infarinato fino a raggiungere lo spessore di qualche millimetro.

A questo punto formate delle strisce e procedete come da ricetta, ovvero aggiungendo la marmellata e poi le fette di mela. Avvolgete a formare le rose e proseguite quindi con la cottura in forno a 180°C per circa 15 minuti.

I tempi di cottura possono variare a seconda dello spessore che avete dato alla pasta frolla ed a quanto avete reso spesse le fette di mela.

Rose di pasta sfoglia salate

Potete anche creare una versione salata di questo piatto sosituendo le mele con delle verdure. Sarà ottima ad esempio una torta di rose con zucchine in cui questo ortaggio sostituisce le mele.

Al posto della marmellata potete decidere ad esempio di aggiungere del formaggio spalmabile oppure potete associare del formaggio in fette. Insomma le possibilità sono davvero tantissime e il risultato sarà comunque straordinario e molto originale.

Queste roselline di mela quindi saranno ideali per stupire i vostri ospiti durante pranzi o cene importanti o per arricchire un buffet di antipasti o un aperitivo.

Conservazione delle roselline

Le rose di mele si conservano per un paio di giorni al massimo.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Fate attenzione allo spessore delle fettine di mele che non deve essere eccessivo altrimenti avreste parecchi problemi ad arrotolare la sfoglia e le mele finirebbero per uscire fuori. Un pizzico di cannella fa aggiungere alle mele darà una nota di sapore ancora più intensa a questi piccoli e deliziosi dolcetti. Utilizzate la marmellata del gusto che più preferite, anche alla pesca o all’arancia sarà ottima.