Dolci   •   Al cucchiaio

Charlotte di pandoro

E’ una torta che non prevede cottura in forno, farcita con una deliziosa crema al mascarpone. Può essere preparata anche nei giorni successivi alle feste natalizie per smaltire i pandoro.

Charlotte di pandoro
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

È un dolce davvero profumatissimo con cui farete un figurone. Facile da realizzare, farà felice davvero tutti: grandi e piccini. 

Vediamo allora insieme come preparare questa deliziosissima e facilissima charlotte di pandoro.

Ingredienti

  • 1 pandoro
  • 3 uova
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di rum
  • 250 g di mascarpone
  • 4 fogli di gelatina
  • q.b di cacao amaro

Preparazione

Per prima cosa, mettiamo in ammollo in acqua fredda  i quattro fogli di gelatina, che corrispondo all’incirca a 4g. Prendiamo il pandoro e tagliamolo in 4 fette da 2 cm di spessore l’una, iniziando dalla base del pandoro stesso.

Prendiamo uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro, e senza la base, posizioniamolo su un piatto piano.  Sulla base del piatto, collochiamo la prima fetta di Pandoro. Con le altre fette di pandoro tagliate, riempiamo la base della tortiera. Tagliamo in quattro parti uguali una fetta di pandoro e con queste rivestiamo tutta la circonferenza della tortiera. 

Prepariamo la crema: separiamo gli albumi dai tuorli e, montiamo a neve gli albumi. In una ciotola, montiamo bene i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso e gonfio. Aggiungiamo un cucchiaio di Rum e amalgamiamo il tutto. Aggiungiamo il mascarpone e mescoliamo bene con l’aiuto di una frusta, fino a ottenere una crema liscia e omogenea

Charlotte di pandoro

Con l’aiuto di una spatola, incorporiamo delicatamente gli albumi montati a neve e con movimenti circolari mescoliamo bene il tutto fino a ottenere un composto omogeneo e uniforme.

A questo punto, in un pentolino mettiamo un  cucchiaio di acqua e sciogliamo la gelatina. In una ciotola mescoliamo una parte di Rum e una parte di acqua e, con l’aiuto di un pennello, bagniamo il pandoro. Versiamo la crema al mascarpone e copriamo con la fetta di pandoro. 

Versiamo la restante crema lisciando bene la superficie. Mettiamo in frigo per circa un’ora. Togliamo lo stampo a cerniera dalla torta e decoriamo con una spolverata di cacao.

Charlotte di pandoro

Maria Teresa Laurino

I consigli di Maria Teresa

Il rum può essere sostituito con altri tipi di liquore secondo i propri gusti. Ad esempio si possono utilizzare l'alchermes, limoncello. In alternativa, potete usare un succo di frutta oppure una bagna con acqua e zucchero aromatizzata all'arancia o al limone. Potete decorare la torta con un nastrino e fiocchetto rosso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!